Venerdì 6 marzo, la finale di Italia's Got Talent 2020 ha visto la vittoria di Andrea Fratellini e Zio Tore, la "coppia" formata da il ventriloquo con il suo pupazzo. Una chiusura per certi versi surreale, quella del talent show di Tv8, andata in onda senza pubblico, in un studio privo di spettatori e applausi. Ovviamente questa misura radicale è stata adottata in ottemperanza alle disposizioni per contrastare l'emergenza Coronavirus, che hanno costretto la grande maggioranza dei programmi televisivi italiani ad andare in onda a porte chiuse (fanno eccezione solo quelli già pre-registrati). Ospite della finale di Italia's Got Talent è stato l'attore Luca Argentero, che si è esibito con un monologo sulla storia del ciclista Luigi Malabrocca, "maglia nera" nel Giro d'Italia negli anni '40.

Chi è Andrea Fratellini

Mago e ventriloquo, nativo di Bari e trapiantato a Monza, Andrea Fratellini già vinto numerosi premi. Nel suo sito spiega: "La passione per la Magia mi accompagna dalla tenera età di 11 anni quando degente in ospedale per appendicite ho incontrato un eccezionale infermiere che oltre a curare i pazienti distraeva e stupiva il reparto di Pediatria con tanti giochi di prestigio. Qualche anno dopo ero suo assistente mago nello stesso ospedale durante le feste natalizie e pasquali. Fu quello il periodo dove si radico' in me il desiderio di far divertire i piccoli degenti e trasformare un freddo ospedale in un luogo più divertente e gioioso".

Francesco Carrer secondo, terza Claudia Lawrence

Questo il podio della decima edizione di Italia's Got Talent 2020, stabilito dal televoto del pubblico. Dietro al vincitore, si è classificato secondo il giovanissimo Francesco Carrer, cantante di soli 13 anni (assente sul palco, dal momento che è minorenne). In terza posizione si è piazzata Claudia Lawrence, cantante, ballerina e attrice di 94 anni (nome d'arte di Claudia Fernstrom), che ha recitato anche in diverse fiction e in film con Francesco Rosi, Carlo Vanzina e Pupi Avati.

I finalisti di Italia's Got Talent 2020

Sono dodici in tutto i concorrenti che hanno partecipato alla finale di Italia's Got Talent 2020. Oltre agli artisti già citati, si sono esibiti: la Iorio Family (trio jazz composto da padre, madre e il figlio, il piccolo sassofonista Julian Fiorentino); Silvio Cavallo (cantante e chitarrista); Antigravity Show (illusionisti informatici, è uno spettacolo virtuale del performer milanese Riccardo e del programmatore ucraino Alessandro); Compagnia Colonna (gruppo di ballerine fiorentine specializzate in pole dance); Sunshine Gospel Choir (coro gospel proveniente da Torino); Powa Tribe (crew di ballerini dal Trentino); Claudio Morici (attore comico); Emanuele e Chico (addestratore e il suo cane); Marco Miele (mago).

Lodovica Comello sostituita da Enrico Papi, Entico Brignano al posto Joe Bastianich

La finale di Italia's Got Talent 2020 è stata decisamente "particolare", per quanto riguarda il cast. Dal momento che l'ultima puntata è andata in onda in diretta, a differenza delle precedenti che sono state registrate tempo prima, la conduttrice Lodovica Comello, incinta e vicinissima al parto, è stata sostituita da Enrico Papi, già volto cardine di Tv8 con Guess My Age (presto porterà sullo stesso canale il suo classicone Sarabanda, con un titolo diverso). Inoltre, il giurato Joe Bastianich non è riuscito a rientrare in Italia a causa dell'emergenza Coronavirus e ha dovuto dare forfait. Al suo posto, al fianco di Mara Maionchi, Frank Matano e Federica Pellegrini, è intervenuto Enrico Brignano.