Non c'è pace per Amadeus, travolto dalle polemiche di questi giorni di vigilia del suo primo Sanremo. Ad attaccare il conduttore sulla questione "passo indietro" c'è anche Pedro, ex concorrente de L'Eredità ai tempi in cui la conduceva proprio Amadeus, divenuto celebre per la lite avuta col conduttore in trasmissione che portò alla sua cacciata dallo studio.

Pedro Valti attacca Amadeus

Pedro Valti, questo il suo nome completo, ha pubblicato su Instagram un video in cui attacca senza mezzi termini il conduttore, con il quale pure si era rappacificato negli anni scorsi. Il tema, ovviamente, è quello della polemica sulle parole pronunciate da Amadeus in conferenza stampa in merito a Francesca Sofia Novello, compagna di Valentino Rossi, che tanto rumore e malumore hanno generato:

Amadeus, ma cosa mi combini? L'hai fatta grossa eh? Ma ti pare il caso di parlare in questo modo? E noi poveri cittadini che paghiamo il canone siamo costretti a subire le tue vaccate? Ma cos'hai nel cervello, la cipolla? Sai cosa ti dico? Lo faccio io un passo indietro per darti un calcio nel c**o, anche e soprattutto per quello che mi hai fatto ultimamente. Ci vediamo a Sanremo".

La lite tra Amadeus e Pedro a L'Eredità

L'intenzione di Valti è ovviamente quella di avere visibilità, basta dare un'occhiata al suo nickname su Instagram (@pedro.amadeus) per capire che l'obiettivo è proprio quello di associare il suo personaggio alla vicenda che si verificò oramai 15 anni quando, nel corso di una puntata de L'Eredità allora condotto da Amadeus, il concorrente Pedro iniziò a rispondere in maniera vaga e derisoria alle domande poste dal presentatore del quiz, fino a pronunciare la risposta per la quale molti lo ricordano, ovvero "per me è la cipolla". Atteggiamento che indusse Amadeus a reagire indispettito e invitare Pedro ad uscire dallo studio.