18.642 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2021
6 Marzo 2021
19:45

Allagata la camera d’albergo di Orietta Berti: “Ho lasciato l’acqua aperta, è arrivata in corridoio”

Le avventure di Orietta Berti a Sanremo 2021. Dopo essere stata inseguita dalla polizia e avere trasformato in “naziskin” il nome dei Maneskin, la cantante racconta di essere stata vittima dell’ennesima disavventura: “Ho allagato la camera d’albergo. Avevo lasciato l’acqua del lavandino aperta”.
A cura di Stefania Rocco
18.642 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2021

Proseguono le avventure di Orietta Berti a Sanremo2021. In collegamento con Marco Liorni a ItaliaSì, la cantante in gara al Festival ha svelato di essere incappata nell’ennesima disavventura. Dopo essere stata inseguita dalla polizia e avere rischiato di cadere dietro le quinte, il conduttore ha chiesto a Orietta se ci fossero state novità: “Ti è successo di tutto. Inseguita dalla polizia, poi dietro al palco ti hanno salvato perché stavi scivolando dai tacchi. Mi pare tu ti stia divertendo molto o sbaglio?”.

La disavventura di Orietta Berti in hotel

Orietta ha regalato al pubblico di ItaliaSì l’ennesimo colpo di scena: “Sì, mi sto divertendo molto. Questa settimana è volata e mi ha dato tante soddisfazioni, tante prove di affetto di parte della stampa, dei miei colleghi e dei musicisti. Ieri sera per finire ho allagato la stanza dell’albergo”. A innescare l’episodio i fiori ricevuti sul palco del Festival:

Mi hanno regalato i fiori, non avevo un vaso e li ho messo nel lavandino. Ho aperto l’acqua poi sono andata di là e quando sono tornata c’era tutta l’acqua nel corridoio. Tutta la notte ho lavorato con gli asciugamani, per strizzarli e pulire un po’ il bagno. Era diventato un lago, non si finiva più.

La gaffe sui Maneskin: “Farei un duetto con i naziskin”

La gaffe più clamorosa regalata da Orietta da Sanremo è arrivata qualche giorno fa quando, rispondendo a una domanda a proposito dei duetti che le sarebbero piaciuti, la cantante ha scelto alcuni tra i colleghi conosciuti a Sanremo, sbagliando però il nome della band di Damiano David e quello di Ermal Meta: “Sì, mi piacerebbe duettare con Ermal Metal e i Naziskin”. Un errore che ha fatto sorridere il gruppo di giovanissimi in gara a Sanremo. “Ci ha fatto sorridere e poi è stata carinissima, è venuta a scusarsi dietro le quinte”, ha raccontato divertito Damiano.

18.642 CONDIVISIONI
499 contenuti su questa storia
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
484 di Viral Show
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni