186 CONDIVISIONI
2 Dicembre 2013
21:32

Alex Gadea osannato dai fan italiani: “L’amore per Pepa durerà per sempre” (VIDEO)

In Italia l’attore Alex Gadea è stato accolto calorosamente dai suoi fan che lo seguono quotidianamente a “Il Segreto” dove interpreta Tristan. “Il mio amore per Pepa durerà per sempre” ha poi tuonato all’European Soap Fan Day.
A cura di Fabio Giuffrida
186 CONDIVISIONI

Accoglienza calorosissima quella che i fan italiani hanno riservato all'attore Alex Gadea, meglio conosciuto come Tristan de Il Segreto: lui è il vero protagonista, assieme a Megan Montaner, della soap opera spagnola in onda tutti i pomeriggi su Canale 5 e dal 24 Novembre anche alla domenica sera. Un attore che in pochissimo tempo si è conquistato l'amore del pubblico italiano, che ha dimostrato come un prodotto ben confezionato, con storie e protagonisti interessanti possa funzionare benissimo. "Non posso anticipare niente" ha detto Alex Gadea (qui l'intervista a Fanpage.it) al pubblico accorso a Casoria per l'European Soap Fan Day che ha radunato centinaia di fan di tutte le soap italiane. "L'amore per Pepa durerà per sempre" ha poi proseguito il Tristan de Il Segreto che, stando alle prime indiscrezioni, verrà assassinato il giorno delle sue nozze con Candela. In quell'occasione ci sarà anche Raimundo, padre del protagonista, ma anche Martin e la figlia di Pepa. Come saprete, tra l'altro, Pepa (Megan Montaner) lascerà la soap ancora prima di Tristan il quale a sua volta si è sbizzarrito a pubblicare status e foto nella sua pagina ufficiale su Facebook:

//

Questa una foto che arriva direttamente da Napoli:

//

Alex Gadea a Napoli
Alex Gadea a Napoli
186 CONDIVISIONI
Alex Gadea:
Alex Gadea: "Le donne italiane sono intraprendenti, ma ne conosco poche"
Il Segreto, Alex Gadea interprete di Tristan:
Il Segreto, Alex Gadea interprete di Tristan: "Prima della soap, facevo il ciabattino"
Raimundo de
Raimundo de "Il Segreto": "A luglio sarò nei teatri italiani con Alex Gadea"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni