253 CONDIVISIONI
15 Ottobre 2020
11:06

Alessia Marcuzzi non ha il Covid: “Tampone negativo, sono felicissima”

La conduttrice, che due giorni fa aveva giustificato la sua assenza a Le Iene parlando di una leggera positività dopo un test rapido, ha comunicato via Instagram l’esito negativo del tampone molecolare. Alessia Marcuzzi risponde anche alle polemiche sulla sua definizione di “leggermente positiva”: ‘Mi riferivo al valore estremamente basso del tampone rapido antigenico, di poco superiore alla soglia minima prevista dal test’.
A cura di Andrea Parrella
253 CONDIVISIONI

Alessia Marcuzzi non è positiva al Covid. La presentatrice, che due giorni fa si era assentata a Le Iene in via precauzionale, ha comunicato di aver effettuato il test molecolare che è risultato negativo. Alessia Marcuzzi lo ha scritto su Instagram pubblicando un lungo post:

Fortunatamente il tampone molecolare ha dato un esito NEGATIVO!!! Grazie per avermi mandato tanti messaggi di affetto in questi giorni, mi avete tenuto compagnia❤️
Mi raccomando, manteniamo alta l’attenzione e indossiamo sempre le mascherine rispettando le indicazioni che ci danno gli esperti!
Facciamolo per noi, per le persone a cui vogliamo bene e per il rispetto nei confronti del prossimo❤️

Perché Nicola Savino ha definito la Marcuzzi ‘leggermente positiva'

La conduttrice ha inoltre risposto in merito alle polemiche nate nelle scorse ore sulla definizione di "leggermente positiva" utilizzata il 13 ottobre per motivare la sua assenza nel programma di Italia 1:

Vi spiego meglio perché ho detto “leggermente positivo” in collegamento alle iene perché in molti me lo avete chiesto. Mi riferivo al valore estremamente basso del tampone rapido antigenico, di poco superiore alla soglia minima prevista dal test. Questo è un test di screening che, in caso di positività, deve sempre essere confermato dal tampone molecolare e bisogna rimanere isolati in attesa dell’esito.
Fortunatamente io sono risultata negativa…sono felicissima!

Fortunatamente il tampone molecolare ha dato un esito NEGATIVO!!! Vi spiego meglio perche’ ho detto “leggermente positivo” in collegamento alle iene perche’ in molti me lo avete chiesto. Mi riferivo al valore estremamente basso del tampone rapido antigenico, di poco superiore alla soglia minima prevista dal test. Questo è un test di screening che, in caso di positività, deve sempre essere confermato dal tampone molecolare e bisogna rimanere isolati in attesa dell’esito. Fortunatamente io sono risultata negativa…sono felicissima! Grazie per avermi mandato tanti messaggi di affetto in questi giorni, mi avete tenuto compagnia❤️ Mi raccomando, manteniamo alta l’attenzione e indossiamo sempre le mascherine rispettando le indicazioni che ci danno gli esperti! Facciamolo per noi, per le persone a cui vogliamo bene e per il rispetto nei confronti del prossimo❤️

A post shared by ALESSIA MARCUZZI (@alessiamarcuzzi) on

Alessia Marcuzzi aveva annunciato di essere positiva al Covid

A dare notizia della presunta positività al Covid di Alessia Marcuzzipresunta positività al Covid di Alessia Marcuzzi erano stati Nicola Savino e la Gialappa's Band in apertura di trasmissione martedì 13 ottobre. Poco dopo la conduttrice si era collegata direttamente da casa sua per spiegare la situazione, dicendo di aver fatto un ulteriore controllo dopo un caso di positività nella scuola di sua figlia Mia e che, per precauzione, aveva preferito evitare di partecipare alla puntata del programma di Italia 1.

253 CONDIVISIONI
Alessia Marcuzzi negativa al tampone: "Sono felice, il mio pensiero va a chi sta combattendo"
Alessia Marcuzzi negativa al tampone: "Sono felice, il mio pensiero va a chi sta combattendo"
Alessia Marcuzzi: "Sono risultata leggermente positiva al Covid, devo fare accertamenti"
Alessia Marcuzzi: "Sono risultata leggermente positiva al Covid, devo fare accertamenti"
4.091 di Videonews
Fabio Rovazzi: "Ho fatto il tampone, sono negativo al Covid-19"
Fabio Rovazzi: "Ho fatto il tampone, sono negativo al Covid-19"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni