La seconda edizione di Temptation Island Vip si è chiusa con un risultato di tutto rispetto in termini di ascolti, visto che la trasmissione condotta da Alessia Marcuzzi e prodotta dalla Fascino di Maria De Filippi ha raccolto davanti alla TV 3.363.000 spettatori pari al 19,4%. Si tratta del miglior risultato di questa edizione, che oltre a certificare il funzionamento del format, ha esaltato le qualità della conduttrice.

Alessia Marcuzzi in questo momento è serena e, a quanto pare, assolutamente immune alle critiche. Tant'è che nel corso della puntata di ieri sera, mentre fioccavano commenti alle vicende dei protagonisti, c'era chi appunto analizzava la sua performance nei panni di mediatrice tra i componenti della coppie. Qualcuno ha sottolineato che non sarebbe stata lei la prima scelta di Mediaset per succedere a Simona Ventura (a quanto pare prima di lei ci sarebbero state Silvia Toffanin, Laura Chiatti e Ilary Blasi). Frase alla quale la Marcuzzi ha risposto con un sonoro "ma chissenefrega".

La ritrovata Alessia Marcuzzi

Questo inizio di stagione si è rivelato estremamente positivo per Alessia Marcuzzi. Oltre a riscoprirla in una veste inedita, quella di conduttrice di Temptation Island Vip, che ha esaltato corde intime della sua indole che altri programmi come l'Isola dei Famosi non sono in grado di rimarcare, la conduttrice ha avuto l'onere e l'onore di ricordare Nadia Toffa in apertura della stagione de Le Iene, la prima dopo la morte della conduttrice. Compito cui ha assolto egregiamente, con professionalità e tatto, cosa che le è stata riconosciuta dai telespettatori e da molti commentatori TV. Dopo alcune stagioni di difficoltà, Alessia Marcuzzi sembra aver trovato la serenità e i progetti giusti in grado di reindirizzare la sua carriera, apparentemente in uno stato di leggera crisi fino a qualche mese fa.