Riparte Il paradiso delle signore  e Rai1 accompagna il ritorno della soap pomeridiana con un supporto importante, dando visibilità a quelli che sono gli attori protagonisti del prodotto di Rai1. Tra questi, naturalmente, Alessandro Tersigni, volto simbolo de Il Paradiso delle Signore, ospite di Caterina Balivo a Vieni da me. 

Gli inizi di carriera, da modello ad attore

L'attore 40enne si racconta partendo dagli inizi della sua carriera, quando il Paradiso era ancora un'idea lontanissima: "Tanti anni fa avevo iniziato a lavorare nel mondo del cinema e avevo fatto la comparsa nel film, Il Talento di Mr.Ripley. Facevo il paesano che passeggiava, saliva su una scala. Sono stato quattro giorni lì, 25 ore al giorno”. Poi Tersigni ha fatto anche il fotomodello: “Erano scatti per giornali di moda, me la cavavo bene. Era abbastanza remunerativa e piano piano ho creato il mio percorso che mi ha portato nel mondo del cinema”. Poi gli studi da attore e la gavetta, con numerose fiction alle quali ha preso parte: “Ho intrapreso un percorso, ho studiato, non mi sono inventato e ho fatto molte fiction, ma lo step da zero a 1 è abbastanza difficile”.

La proposta di matrimonio, poi il sacrificio

Tersigni racconta poi gli aspetti privati della sua vita, come l'amore con sua moglie, Maria Stefania: “Ho fatto la proposta di matrimonio a Maria Stefania sulla spiaggia di Termoli. Lei ha subito accettato ma qualche giorno dopo l’hanno chiamata per un lavoro importante, della durata di cinque anni, a Marsiglia. Mi è preso un colpo ma quando è ritornata l’ho sposata subito".

Dalla proposta alle nozze è un attimo: "Il matrimonio è stato il giorno più bello della mia vita, consiglio a tutti di sposarsi”, dice Tersigni, parlando della vita con la moglie, insegnante di gyrotonic impegnata anche come ballerina a Parigi: l’unica che è riuscita a capirmi fin da subito – racconta l'attore – La stimo molto, è simpatica, auto ironica, intelligente. Se non ci fosse stata lei non avrei fatto tante scelte: mi sostiene sempre. È unica, è molto importante per me”. La vita ha dato alla coppia anche la gioia di un figlio, che oggi ha due anni e di cui Tersiigni non ha voluto rivelare il nome: “Consiglio a tutti di fare i figli il prima possibile. È bellissimo averne. La prima parola che ha detto è stata papà”.