3 Novembre 2016
10:05

Alessandro Borghi e Claudia Gerini nel cast di “Suburra”, la prima serie italiana Netflix

Sono partite le riprese della prima serie originale Netflix tutta ‘made in Italy’, il cast si divide tra new entry, come Claudia Gerini, e gradite conferme. Torna il boss di Ostia “Numero 8”, interpretato da Alessandro Borghi anche nel film.

Sono partite le riprese della prima serie originale Netflix tutta ‘made in Italy'. Parliamo di "Suburra", serie tv basata sul romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, ambientata pochi anni prima dello scandalo politico realmente accaduto a Roma. La serie, scritta da Daniele Cesarano e Barbara Petronio e con la collaborazione di Ezio Abbate, Fabrizio Bettelli e Nicola Guaglianone, sarà diretta da Michele Placido, Andrea Molaioli e Giuseppe Capotondi.

Come nel film, la serie parlerà degli intrighi e dei traffici della politica in combutta con la criminalità organizzata, piccole bandi locali e la Chiesa, tutto al confine tra lecito ed illecito per un thriller poliziesco ad altissima tensione. Nel cast confermati gli attori già presenti nel film: Alessandro Borghi nel ruolo di Numero 8, Adamo Dionisi in quello di Manfredi Anacleti, Giacomo Ferrara nel ruolo di Spadino Anacleti. Completano il cast Francesco Acquaroli nel ruolo che nel film è stato di Claudio Amendola, Samurai, Claudia Gerini nei panni di Sara Monaschi, Filippo Nigro come Amedeo Cinaglia ed Eduardo Valdarnini nel ruolo di Lele Marchilli.

Netflix, Cattleya e Rai Fiction insieme per Suburra

La serie tv è prodotta da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction. Dopo la première mondiale su Netflix, la serie tv sarà trasmessa dalla Rai in Italia. "Suburra – Il film", uscito il 14 ottobre 2015 per 01 Distribution, ha incassato 4.6 milioni di euro risultando il 35esimo miglior incasso della stagione cinematografica 2015-2016. Netflix dimostra di voler puntare su un prodotto che, a dispetto di un incasso non da blockbuster, è diventato da subito una sorta di instant cult.

Continuano a crescere i numeri della più grande rete di Internet TV del mondo: 86 milioni di abbonati in 190 paesi per più di 125 milioni di ore di programmi tv e film, tra cui produzioni originali come documentari, serie tv e lungometraggi. "Suburra" è il primo dei lavori ‘made in Italy' che Netflix ha intenzione di produrre, ne seguiranno altri.

Ecco le immagini di Suburra, la prima serie Netflix italiana sugli albori di Mafia Capitale
Ecco le immagini di Suburra, la prima serie Netflix italiana sugli albori di Mafia Capitale
Mio fratello, mia sorella: cast, trama e finale del film con Alessandro Preziosi e Claudia Pandolfi
Mio fratello, mia sorella: cast, trama e finale del film con Alessandro Preziosi e Claudia Pandolfi
Le foto di scena di Claudia Gerini
Le foto di scena di Claudia Gerini
91.989 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni