2 Aprile 2017
17:34

Alba Parietti difende Giancarlo Magalli: “Non ha fatto niente di grave, tutto ciò è eccessivo”

In questi giorni, Giancarlo Magalli e Adriana Volpe sono stati protagonisti di un lungo e acceso botta e risposta. Alba Parietti è intervenuta per difendere il presentatore.
A cura di Daniela Seclì

In questi giorni, Giancarlo Magalli e Adriana Volpe sono stati protagonisti di un acceso scontro a mezzo social. Il battibecco ha avuto inizio in una recente puntata del programma ‘I fatti vostri'. Il presentatore si è risentito perché la showgirl ha rimarcato la sua età.

La Volpe, invece, si è infastidita dopo che Magalli ha affermato: "Le donne si sentirebbero insultate se sapessero come fa Adriana Volpe a lavorare da 20 anni". Così, la quarantatreenne ha deciso di querelare Magalli. In questi giorni, il presentatore ha anche ricevuto un tapiro per la vicenda. Lo ha annunciato lui stesso, con un messaggio sui social, poco prima della messa in onda:

"Tra poco a Striscia la fine (spero) della vicenda, con i chiarimenti, le scuse ad Adriana e vissero tutti felici e contenti".

Adriana Volpe: "Magalli non si è voluto scusare, anche oggi ho pianto"

Nei commenti al post pubblicato da Magalli, spicca quello di Adriana Volpe: "Non mi hai mai chiesto scusa! Anche oggi sono uscita dalla Rai piangendo, perché tutti ti esortavano a chiedermi scusa e ti sei rifiutato! Non ho parole". Infine, è intervenuta Alba Parietti, che ha voluto dire la sua sulla vicenda:

"Posso dire una cosa, non entro nel contesto del pretesto per creare un caso che non c'è. Ma io voglio molto bene a Giancarlo Magalli, lo considero simpatico, super professionale e molto intelligente. Da donna non mi sento offesa per una battuta di cui per altro si è scusato e trovo che non abbia fatto nulla di così grave, soprattutto perché amo moltissimo svegliarmi la mattina e sentire le sue acute e divertenti, anche raffinate battute. E in quel programma lui è davvero speciale. Un momento di nervosismo di un grande come lui, dovrebbe essere sminuito, non ingigantito perché l'intelligenza è cosa rara. Salviamo la specie e impariamo a riconoscere il valore aggiunto che rende tutti più forti in un programma senza bisogno di ‘giustizia sommaria', è eccessivo e mi spiace vederlo modificato da una vicenda che non merita".

Querelato Giancarlo Magalli, ha chiamato
Querelato Giancarlo Magalli, ha chiamato "latitante" il marito di Heather Parisi
Alba Parietti sul caso Leotta:
Alba Parietti sul caso Leotta: "Caterina Balivo aveva ragione, ha sbagliato a scusarsi"
Francesco Oppini, figlio di Alba Parietti:
Francesco Oppini, figlio di Alba Parietti: "Sono troppo riservato per lavorare nello spettacolo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni