29 Luglio 2012
15:40

Al Festival di Sanremo 2013 cambia il meccanismo della gara

I big potranno avere la possibilità di presentare due brani e quindi di non essere eliminati alla prima serata. Il conduttore e direttore artistico Fabio Fazio sarà affiancato (quasi) sicuramente da Luciana Littizzetto.
A cura di Fabio Giuffrida

Quest'anno niente Gianni Morandi, il tutto fare di successo che passa da un ruolo all'altro, da conduttore a cantante, eppure al Festival di Sanremo è riuscito a portare i grandi ascolti ma di sicuro non le grandi novità. E' riuscito tuttavia a "beccarsi" Belen Rodriguez per due edizioni che le ha consentito di far schizzare in alto l'audience attraverso la sua farfallina super chiacchierata, amata e nel contempo invidiata. E poi Adriano Celentano (torna su Canale 5 con due concerti in diretta) che ha accettato di salire sul palco dell'Ariston solo perchè con Morandi lo lega un rapporto d'amicizia e di stima, eppure il cantautore ha accettato un cachet stellare che ha poi interamente dovluto in beneficenza. Archiviato Morandi, questo è l'anno del conduttore di "Che tempo che fa", "Quello che (non) ho" e "Vieni via con me" Fabio Fazio. Dove c'è lui, c'è successo. Un giornalista irriverente, senza peli sulla lingua che ha intenzione di rivoluzionare Sanremo, anche il meccanismo di gioco.

Dal 12 al 16 Febbraio in diretta su Rai 1, questa con molto probabilità sarà la settimana di Sanremo, anche se ancora non ci sono conferme ufficiali. Fazio sarà conduttore ma anche direttore artistico che cambierà da quest'anno le regola del gioco: dunque non ci sarà alcuna gara a colpi di eliminazione dei big poichè in tutti questi anni ha tenuto lontani i grandi della musica italiana lontana da una kermesse che, in caso di squalifica, per loro poteva costargli addirittura la carriera. Sanremo deve rimanere una vetrina di promozione, una kermesse musicale, e non può dunque trasformarsi in un talent show stile Amici o X Factor. Ad ogni modo le eliminazioni ci saranno lo stesso ma con un sistema diverso e già rodato in passato.

I 12-14 big canteranno due brani a testa, e non più uno, dando dunque una seconda possibilità all'artista che potrà ripresentarsi anche alle successive serate per ambire alla finalissima. Sulle vallette ancora nessuna indiscrezione anche se va da sè che Fazio non vorrà affatto rinunciare alla sua inseparabile Luciana Littizzetto, amatissima dal pubblico. Una donna irriverente, ironica, intelligente e simpatica che lo affianca a "Che tempo che fa" soprattutto nella parte conclusiva della trasmissione di Rai 3 con le sue battute pungenti sull'attuale situazione politica. Questo ha dichiarato Fabio Fazio sulle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni:

Il linguaggio che vorrei privilegiare al Festival è quello del divertimento. Passano gli anni e si apprezza di più la fortuna avuta, si impara a non vivere la tensione: voglio essere io il primo a portare allegria. Spero che con me ci sia anche Luciana Littizzetto. Immagino per lei una co-conduzione. Se deciderà di starci, sarà sorprendente il modo in cui interpreterà il ruolo della ”valletta mora” e della ”valletta bionda”. Saviano? Vedremo: il Festival è uno strumento talmente importante che può essere utile anche per affrontare grandi temi, anche se la musica resterà sempre l’elemento narrativo fondamentale.

Roberto Saviano al Festival di Sanremo 2013: 200 mila euro a puntata
Roberto Saviano al Festival di Sanremo 2013: 200 mila euro a puntata
Claudio Baglioni al Festival di Sanremo 2013: "Magari come musicista"
Claudio Baglioni al Festival di Sanremo 2013: "Magari come musicista"
Luciana Littizzetto condurrà il Festival di Sanremo 2013 con Fabio Fazio
Luciana Littizzetto condurrà il Festival di Sanremo 2013 con Fabio Fazio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni