Canale 5 fa le cose in grande per il ritorno di Adriano Celentano con un nuovo show nato dalle ceneri di "Adrian", cui Mediaset ha deciso di offrire una nuova chance malgrado gli ascolti deludenti registrati nella prima metà del 2019. Anzitutto, dovrebbe cambiare il titolo, in "Adriano", mentre il live show sarà una componente fondamentale, anche se pare che verrà comunque dato spazio anche alla controversa serie animata. Si riparte da giovedì 7 novembre, mentre i rumors sulle presenze lanciati da Adnkronos parlano di Paolo Bonolis, Carlo Conti e Ligabue.

Adriano in onda il giovedì anziché il lunedì

I palinsesti di Publitalia informano con certezza che "Adriano" andrà in onda di giovedì e non di lunedì (come annunciato inizialmente), quando invece vedremo "Live – Non è la D'Urso" che slitterà rispetto all'appuntamento domenicale. "Non siamo soddisfatti di come sono andate le cose, il primo insoddisfatto è lui”, ha dichiarato Pier Silvio Berlusconi parlando di Celentano e della scelta di riproporre lo spettacolo dopo lo stop, "È giusto dare al suo prodotto e al suo pensiero una seconda chance, ci sembra convinto. Celentano lavora a uno show con la sua presenza costante. Farà quello che doveva fare. Speriamo che questa volta andrà così".

Il caso sfortunato di Adrian

"Adrian", un format prodotto da Celentano e Claudia Mori e nato da un progetto rimasto in cantiere per ben dieci anni, è andato in onda dal 21 gennaio 2019 e poi sospeso dopo 4 puntate, ufficialmente per un malanno del Molleggiato. Il 26 febbraio Mediaset ha annunciato il blocco fino all'autunno 2019. Onestamente, era logico aspettarsi che il Biscione archiviasse definitivamente il programma, ma si è preferito riproporlo con alcune varianti. I nomi altisonanti succitati, ammesso che vengano confermati, potrebbero portare lustro e curiosità a una trasmissione partita decisamente male.