"Addio Fottuti Musi Verdi", il primo film dei The Jackal, sarà su Netflix a partire dal prossimo 24 agosto. A renderlo noto è stata proprio la casa piattaforma online, che ha comunicato i nuovi arrivi del prossimo mese. Il film diretto da Francesco Capaldo, uscito alla fine del 2017, sarà quindi disponibile per gli utenti della piattaforma, a poche settimane di distanza dal primo passaggio televisivo di "Addio Fottuti Musi Verdi" dal momento dell'uscita, con la messa in onda su Rai4 dei giorni scorsi. Ennesima soddisfazione per la factory napoletana, che aveva scelto il genere fantasy per la prima avventura nelle sale cinematografiche.

Il cast e i personaggi del film

Nel cast del film, prodotto con Cattleya e Rai Cinema e distribuito da 01Distribution, oltre ai protagonisti Ciro Priello, Fabio Balsamo e Simone Ruzzo, compaiono anche Beatrice Arnera, Roberto Zibetti e Rosalia Porcaro,  Marco Mario de Notaris. oltre alle partecipazioni straordinarie di Fortunato Cerlino e Salvatore Esposito, rispettivamente Don Pietro e Genny Savastano di "Gomorra – La Serie", e alla partecipazione straordinaria di Gigi d'Alessio, che nel film interpreta se stesso in una chiave certamente anomala.

La trama del film

Umorismo e fantascienza alla Spielberg sono i tratti distintivi del film, che fonde insieme un tema attuale, come il precariato dei giovani italiani, e rappresentazione fantascientifica: al centro della narrazione le avventure di Ciro Priello, grafico pubblicitario napoletano in cerca di lavoro, specializzato in porte in faccia e collezionista di delusioni che, dopo averle provate davvero tutte, decide di partecipare a un concorso e mandare il suo curriculum agli alieni, che lo convocano per un colloquio di lavoro nello spazio. Il resto è tutto da scoprire al cinema.