È partito tutto con un "Suka!" di troppo, un insulto gravissimo nella Madre Russia, forse il più grave da rivolgere a una donna, ovvero "Cagna!". A "Temptation Island Russia", due tentatori finiscono per fare a botte coinvolgendo l'intero villaggio e distruggendo tutto, compreso se stessi. Motivo della contesa, difendere l'onorabilità di una delle fidanzate divisa proprio tra due tentatori. Quando uno dei due comprende che la ragazza ha scelto l'altro, finisce per offenderla e scatenare la reazione impettita del fortunato tentatore.

La violenta rissa dei due tentatori

Bastano pochi secondi, una parola di troppo e parte una rissa che è durata quasi tre minuti, ripresa per l'Italia dal gruppo umoristico "Errare UMANO EST", dedicato proprio ai video più virali che arrivano dall'Europa dell'Est. Dopo che la ragazza parla con uno dei due, rivelando il contenuto dei suoi insulti, questi va subito a chiedere conto di quelle parole. Il resto lo lasciamo alle immagini. La violenza dei colpi è tale che per gli altri presenti diventa difficilissimo tenerli separati. I due distruggono tutto, utilizzano qualsiasi oggetto come arma contundente, comprese le sdraio, per poi finire rovinosamente in piscina. Solo allora, i bollori si raffreddano. Sorprende che la produzione non sia intervenuta subito, così come sorprende la scelta di mandare in onda tutte le immagini

La fidanzata tradita picchia la tentatrice

Non è la prima volta che si finisce in rissa a "Temptation Island Russia". Già ad aprile scorso, una fidanzata tradita picchiò il fidanzato e poi aggredì la tentatrice, che rimase mezza nuda. A questo punto, sembra sia un tratto distintivo di questa edizione del format, distante anni luce dal più civile "viaggio dei sentimenti" condotto da Filippo Bisciglia.