"Era più o meno una gigantesca orgia a cui tutti erano invitati": in questo modo l'attore Dustin Diamond, alias Screech di Bayside School, ha descritto l'atmosfera che si respira fuori dal set e ha inserito molto altro nel libro scandalo pubblicato nel 2009. Oggi il network televisivo statunitense Lifetime ha fatto sapere che fa questo materiale vorrebbero trarre una fiction, che molto probabilmente s'imporrà come miniserie scandalo della tv. Sesso sfrenato, uso smodato di droghe e, di frequente, anche festini a base di orge. Ciò che si nascondeva dietro Bayside School sembrava tutt'altro che la fantastica esperienza di un gruppetto misto di giovani talenti.

Kelly, Jessie e Lisa ebbero rapporti sessuali con Slater e Zack

Stando a quanto riportato da Dustin Diamond, che non a caso ha vissuto anche una parentesi nel mondo del cinema porno, a parte le sue tantissime scappatelle dopo le prove (narra che ne ebbe da allora più di duemila), tanti sarebbero stati i vizi e le perversioni sessuali di ogni singolo componente del cast. Mario Lopez ad esempio, che in Bayside School era Slater, sarebbe stato un violento e avrebbe addirittura molestato una ragazza, godendo poi della protezione della NBC che l'avrebbe pagata per non parlare; Tiffani-Amber Thiessen, l'irresistibile Kelly Kapowski, sebbene al tempo fosse fidanzata pare si sia divertita parecchio sia con Mario Lopez che con  Mark-Paul Gosselaar, per poi passare entrambi alla collega e amica Elizabeth Berkley, la Jessie Spano di Bayside School. Entrambe però non riuscirono a pareggiare la svampita Lisa Turtle, interpretata da Lark Voorhies, che pare abbia addirittura concluso un rapporto a tre con Lopez e Gosselaar. Quest'ultimo pare assumesse anche steroidi per apparire più forzuto e bello.

Marijuana nei camerini di Bayside School

Come da tradizione, Dustin Diamond ha rimarcato anche l'ascesa nella serie dei due protagonisti grazie a frequenti rapporti sessuali avuti con il produttore esecutivo di Bayside School, Peter Engel, che si sarebbe intrattenuto contemporaneamente nel suo ufficio sia con Tiffani-Amber Thiessen che con Mark-Paul Gosselaar. Nel frattempo lui stesso avrebbe iniziato una relazione con  la responsabile del palinsesto per i bambini della NBC, che era più grande di 18 anni e sarebbe poi morta nel 2003 di un male incurabile. In quanto all'uso di droghe, la marijuana nei camerini pare fosse stata un episodio molto divertente vissuto proprio durante le riprese della puntata contro la droga.