Si è aperto il campionato di "Tale e Quale Show", che dopo la vittoria di Silvia Mezzanotte nell'edizione 2016 del varietà di Carlo Conti, prevede tre nuove puntate in cui gli 8 imitatori meglio classificati sono chiamati a sfidare i quattro più bravi dello scorso anno. Per un gioco del destino, il torneo ha portato all'incontro di Tullio Solenghi, arrivato secondo quest'anno e Massimo Lopez, che occupò la medesima posizione a "Tale e Quale 2015". Si è così ricomposto ciò che resta dell'indimenticato Trio Marchesini- Solenghi-Lopez, orfano dell'insostituibile Anna Marchesini.

L'incontro tra Solenghi e Lopez alla presenza di Conti ha portato una forte commozione non solo nel pubblico, che non vedeva i due riuniti insieme da ben 8 anni, ma anche negli stessi comici. Dapprima hanno provato a stemperare l'emozione con simpatiche battute: "Sei molto più vecchio dal vivo", ha scherzato Lopez rivolto all'amico. "Beh, ho quasi la metà dei tuoi anni", ha replicato Solenghi. Poi, è subentrato il momento del ricordo, a circa tre mesi da quando Anna Marchesini è morta, dopo anni di lotta all'artrite reumatoide.

"L'ultima volta che ci si siamo esibiti in una trasmissione era il 2008. Ma tra di noi c'è un'amicizia vera e ora non possiamo non ricordare Anna", ha iniziato Massimo Lopez. "Tra noi c'era una tale simbiosi che non si capiva dove finiva uno e iniziava l'altro", ha continuato Tullio Solenghi, "Credo che Anna ci appartenga, ce la portiamo appresso, è una parte di noi". Curiosamente, i due vecchi amici sono ora uno "contro" l'altro, nella sfida alla miglior imitazione a "Tale e Quale Show".