Francesca De André torna a parlare della sua causa legale contro suo padre Cristiano De André, figlio di Fabrizio. Nel dibattito in studio, tra i presenti anche Cristiana Sinagra per parlare del rapporto tra Maradona e suo figlio Diego Armando jr, si accende la polemica quando il giornalista Pierluigi Diaco l'accusa di sfruttare il suo cognome per guadagnarci in visibilità.

In una serie di dichiarazioni rilasciate nel corso di una presentazione e alla presenza anche dei giornalisti di Domenica Live, Cristiano De André ha spiegato che "questa querela non me l'hanno fatta".

Non me l'hanno fatta questa querela. Io spero che capiscono le motivazioni di quello che ho scritto. Ci sono situazioni in cui le colpe vengono date alle persone sbagliate. Spero che anche loro possano sciogliere dei nodi. Due figli sono tornati… Gli altri, mi auguro che torneranno. La verità è difficile da accettare. Non c'è altro da fare. E' un libro che ho scritto anche per far pace con mia figlia.

Francesca De André: "Mio padre è indifendibile"

La figlia d'arte risponde colpo su colpo alle polemiche innescate da Diaco e giustifica la sua querela per diffamazione nei confronti del padre

Il contenuto di questo libro è completamente diffamatorio e falso. Questa cosa sta venendo fuori. Lui dice che la verità è da accettare e che non l'ho querelato… E' una persona che non è predisposta ad essere sincera, limpida, non è nemmeno chiaro quando parla. […]  Mio padre non sa come difendersi. Mio padre è indifendibile. Il libro che ha scritto mi diffama. Sono stata diffamata pubblicamente e rispondo.