Squadra che vince, non si cambia. Il motto ha ragione d'esistere e varrà anche per una delle prossime serie tv prodotte da Sky, quella di "Zero Zero Zero", tratta dal libro scritto diversi anni fa da Roberto Saviano. La notizia della realizzazione della serie circolava da tempo ed è stata confermata nel corso della presentazione dei palinsesti Sky di settembre. In queste ore, tuttavia, arriva da Variety la notizia relative all'inizio delle riprese, che partiranno a marzo del 2018, un set che toccherà quattro diversi continenti, al fine di ripercorrere la strada tracciata nel bestseller di Saviano per comprendere a fondo il business della cocaina che da decenni è l'elemento portante dell'economia criminale.

Confermata la squadra di Gomorra – La Serie.

La squadra, si diceva. Oltre alla presenza di Roberto Saviano, che parteciperà alla resa televisiva di Zero Zero Zero così come ha avuto parte integrante nel progetto di "Gomorra – La Serie", alla regia ci sarà Stefano Sollima, che di Gomorra ha diretto diversi episodi ma è stato soprattutto showrunner, occupandosi della supervisione generale del progetto. All'adunanza partecipano anche Stefano Bises e Leonardo Fasoli, già al fianco di Saviano nella stesura della sceneggiatura di Gomorra. Zero Zero Zero è prodotta da Cattleya e co-finanziata da Sky Italia e Canal +.

Set internazionale tra Messico, Africa, Londra e Lousiana.

La produzione internazionale vedrà il set spostarsi in quattro diversi continenti, con ambientazioni che andranno dal Messico alla Lousiana, passando per l'Africa e l'Europa, tra Italia, Spagna e Londra (dove sarà ambientato un intero episodio, spiega il responsabile di Sky Andrea Scrosati. Non sono emersi invece dettagli rispetto al cast di Zero Zero Zero, di cui probabilmente arriveranno maggiori notizie nelle prossime settimane.

Zero Zero Zero, il romanzo-inchiesta di Roberto Saviano.

Sono passati circa 4 anni dall'uscita di Zero Zero Zero, secondo prodotto della carriera letteraria di Roberto Saviano, uscito a 7 anni di distanza dal successo planetario di Gomorra. Si tratta di un romanzo-inchiesta incentrato su quello che viene definito il petrolio bianco, la cocaina. Lo scrittore campano fa un grande excursus sulla droga che alimenta le economie mafiose di tutto il mondo: "Guarda la cocaina, vedrai polvere. Guarda attraverso la cocaina, vedrai il mondo". Saviano analizza la cocaina dal punto di vista dei traffici, ma la osserva anche come la dipendenza moderna per eccellenza.