Chi non vedeva l'ora di rivederlo sugli schermi, è accontentato: con “Yellowstone”, Kevin Costner dimostra di essere ancora il sex symbol icona degli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso. Anzi, la sicurezza acquisita con la maturità lo rende forse ancora più affascinante e magnetico di quando attraversava solitario le lande o gli oceani dei suoi film più iconici.

Un carisma inossidabile

Sono passati trent’anni dai sette premi Oscar di “Balla coi Lupi”, ma la passione per i grandi spazi e le storie epiche non lo ha mai abbandonato. Questa volta a fare da sfondo alle avventure di Kevin Costner sono i paesaggi del Montana, nell’estremo nord degli USA, al confine con il celebre parco di Yellowstone, da cui prende il nome il ranch attorno al quale si dipana la vicenda. Costner interpreta John Dutton, un uomo volitivo e ambiguo, ma anche seducente, proprietario di un gigantesco ranch che fa gola a molti, speculatori e politici corrotti in primis, ma che è anche oggetto delle rivendicazioni dei nativi americani.

Pronti a tutto nel nome della famiglia

Ad affiancare Dutton ci sono i suoi figli, tra cui la bellissima e volitiva Beth, interpretata da Kelly Reilly (L’Appartamento Spagnolo, True Detective, Sherlock Holmes – Gioco di Ombre), un personaggio capace di conquistare con la sua grinta, ma anche con una crudezza che cela le ferite di un passato da tenere nascosto. Nel cast molti giovani attori tra cui Luke Grimes, Wes Bentley e Cole Hauser, oltre al veterano Danny Huston.

Una trama accattivante

Yellowstone è una saga familiare che sconfina nel thriller e che riesce a tenere inchiodati davanti allo schermo con il suo ritmo cinematografico, la molteplicità degli intrecci e la forza dei personaggi e dei sentimenti che incarnano. Sentimenti che si rispecchiano nella grandiosità dei panorami che fanno da sfondo alla vicenda, che in questo modo assume un significato epico che va oltre la trama per raccontare la storia dell’America profonda, dei suoi valori, delle sue contraddizioni.

Benvenuto nella famiglia Dutton

Non aggiungiamo altro per non ricadere nello spoiler: l’appuntamento con la prima puntata di Yellowstone è da venerdì 19 marzo alle 21.30 su Paramount Network (canale 27 DDT, in HD al numero 158 di Sky e 27 di TVSAT).
Scopri di più su www.paramountnetwork.it e rivedi gli episodi di #Yellowstone qui.