Sono trascorsi 30 anni dalla prima messa in onda di Willy, il principe di Bel-Air, la sitcom americana con protagonista un giovanissimo Will Smith. Era il 10 settembre del 1990 quando la serie Tv veniva trasmessa per la prima volta dall'emittente statunitense NBC, finendo per fare il giro del mondo e rendere il protagonista, Will Smith, un personaggio di fama planetaria.

Will Smith ricorda James Avery

Proprio Smith, nelle scorse ore, è stato protagonista di una reunion di tutto il cast della serie. L'attore ha pubblicato sui social una foto in cui è ritratto insieme agli altri interpreti della serie, membri della famiglia Banks: da Alfonso Ribeiro (Carlton Banks) a Tatyana Ali (Ashley Banks), passando per Joseph Marcell (Geoffrey), Janet Hubert-Whitten (Vivian Banks nelle prime tre stagioni) e Daphne Maxwell Reid (Vivian Banks in quelle successive), Karyn Parsons (Hilary Banks). "Oggi sono esattamente 30 anni da quando ha debuttato The Fresh Prince of Bel-Air – scrive Will Smith su Facebook – Quindi stiamo facendo qualcosa per tutti voi… presto arriverà una vera riunione di famiglia Banks su HBO Max! RIP James". Il ricordo è per James Avery, l'attore interprete di zio Philip, morto alcuni anni fa.

L'attore fa quindi sapere che ci sono lavori in corso per una celebrazione per il trentennale della serie con uno speciale che sarà disponibile per gli abbonati di HBO Max, la piattaforma streaming dell'emittente americana celebre per aver rivoluzionato il panorama della serialità televisiva con prodotti di grande innovazione.

Su HBO Max anche la reunion di Friends

Un'operazione, quella su Willy, il principe di Bel-Air, che pare molto simile a quella che HBO ha fatto con Friends, il cui cast ha deciso di riunirsi dopo anni di no proprio per HBO. Sfortunatamente il Covid ha fatto slittare la reunion della sit-com, ma pare chiaro che HBO stia puntando su questo genere di prodotti per attirare sulla sua piattaforma la generazione dei millennials e dei 30enni affezionati ai più noti prodotti Tv degli anni Novanta.