La notizia della morte di Emily Hartridge ha sconvolto la Gran Bretagna. Frizzante, energica, sempre sorridente, aveva conquistato i tantissimi utenti che non si perdevano nemmeno uno dei suoi simpatici video su YouTube o che avevano riflettuto e ironizzato con lei sulle mille perplessità che accompagnano i trentenni mentre la Hartridge era al timone del programma di Channel 4 ‘Oh Shit I'm 30‘. Purtroppo, i suoi magnetici occhi chiari si sono chiusi per sempre la mattina di venerdì 12 luglio. Erano le 08:30 e la presentatrice stava avanzando su una rotatoria poco distante dalla sua casa a Battersea. Era a bordo del suo scooter elettrico, quando si è verificato lo scontro con un camion che non le ha lasciato scampo. Aveva 35 anni.

Il sogno di diventare mamma

Nei mesi scorsi, Emily Hartridge aveva condiviso con i fan la sua scelta di congelare gli ovuli. Era da tempo fidanzata con il personal trainer e youtuber Jacob Hazell. Tra loro c'erano otto anni di differenza e la trentacinquenne amava ironizzare sul fatto che il suo compagno fosse più giovane di lei. Non mancava, inoltre, di ringraziarlo per esserle stato vicino durante il complicato processo di estrazione e congelamento degli ovuli:

"Grazie a Jacob per essersi preso cura di me e per trovarmi ancora sexy nonostante io gli parli di come il mio fondoschiena stia gorgogliando dopo la procedura perché mi hanno messo degli antidolorifici su per il sedere prima dell'estrazione. Spero che parlando di questo argomento, io riesca a fare luce su un soggetto di cui non si parla abbastanza, spero di aiutarvi nel vostro viaggio con la fertilità".

Solo tre giorni fa, invece, aveva parlato di altre cure ormonali alle quali si stava sottoponendo. In una foto che la ritraeva radiosa con la nipotina, spiegava: "I miei nipoti sono la distrazione di cui avevo tanto bisogno nello stato ‘ormonale', stanco, gonfio ed emotivo in cui sono ora. Chi lo sa, un giorno, se tutto va bene, avrò un bambino tutto mio".

La storia d'amore con Jacob Hazell

Emily Hartridge e Jacob Hazell si sono conosciuti alla fine dello scorso anno e da allora non si sono più lasciati. In un'intervista concessa a ‘The Sun' nei mesi scorsi, la youtuber svelò di essersi imbattuta in quell'uomo perfetto per lei due settimane dopo aver iniziato la procedura di congelamento degli ovuli:

"Gliel'ho detto e fortunatamente lui ha dimostrato subito una mentalità aperta a riguardo. Avevo anche cominciato a fare delle iniezioni di ormoni, che non hanno reso facile l'inizio della nostra relazione. Non influenzavano la nostra vita sessuale, ma il mio umore continuava a cambiare. Jake, però, mi è stato vicino ed è venuto con me anche quando eseguivo la procedura".

I due vivevano in simbiosi e coltivavano insieme il sogno di una famiglia tutta loro che purtroppo la morte ha spazzato via. Al momento, il personal trainer non si è ancora espresso pubblicamente sulla tragica scomparsa di Emily Hartridge.

2ND EGG FREEZING CYCLE ✅ . I am so excited to tell you all that this cycle they managed to retrieve 5 eggs 🥳 🎉👏🏻 . I am over the moon with this amount because I didn’t have many to begin with and last cycle I froze 3 so this cycle they expected the same from the scans I had but my ovaries had other ideas ☺️ . I was far more relaxed this cycle, I drunk some red wine, I exercised as much my body allowed me and I guess just taking it all more in my stride helped me out 🙋🏻‍♀️ . So that’s 8 in the freezer (sounds weird saying that 🤣) and the plan was to get 10 from 3 cycles so it just takes the pressure off a bit now for the last cycle 🙏 . I am exhausted, my vagina is a tad sore but I am so proud ☺️ . Thanks to @jacob_hazell for looking after me the whole time and for still finding me sexy despite talking about how my bum was bubbling after the procedure because they put some painkillers up my ass before the extraction 😆 . I hope by me talking about all of this it has shed light on a subject that isn’t talked about enough and that maybe I have helped you in your own fertility journey 😊 . . . . . . #eggfreezing #fertility #women #babies #future #london #children #takingcontrol

A post shared by Emily Hartridge (@emilyhartridge) on

PLAYING THE INSTAGRAM GAME 🙄 – Instagram is a visual game and I call it a game because that’s what it feels like sometimes. Many ‘influencers’ are amazing at it. They keep their personal life away from Instagram and only produce content that is visually amazing and attractive to brands 🤚🏽 – And I do try do this sometimes because it is part of my job and a girls gotta eat ya know? 🙋🏻‍♀️🍿 – BUT I want to have a balance between brand friendly content and content that actually displays my REAL LIFE in a normal and everyday kinda way ……the highs and the lows 👍 – I am currently injecting myself twice a day in the hopes of freezing some embryos with @jacob_hazell but my 2nd scan didn’t go well and 1 follicle is growing too quickly so it’s all a bit TBC right now 😟 – I will find out more today so can everyone keeps their fingers crossed for me that things have changed 🤞🏼 – Yesterday I hung out with my gorgeous nephew Arlo and niece Winter 🥰 We hugged, we laughed, we played, Arlo called me a fat pig 🐷 – It was a much needed distraction from the hormonal/tired/bloated/emotional state I am currently in 😟 – Who knows, one day hopefully I will have one of my own 🙋🏻‍♀️👶 – QUESTION- can you guys tell who plays the Instagram game? Does it put you off them? Or do you enjoy their visual masterpieces? 🤔 – Pic by @jacob_hazell 📸 ________________________________________________ #family #cute #love #laughter #happiness #fertility #eggfreezing #hormones #babies #children #honesty #mentalhealth #anxiety #depression

A post shared by Emily Hartridge (@emilyhartridge) on