Cosa non è successo nella puntata del giorno 8 novembre 2019 di "Vieni da me". Vittorio Sgarbi ospite del momento de "La Lavatrice" ha finito per "centrifugare" ogni cosa. Come al solito, senza freni, il critico d'arte ha provato a flirtare con la conduttrice Caterina Balivo, che ha continuamente respinto ogni giocosa avances del provocatore e opinionista tv.

Le provocazioni di Vittorio Sgarbi

"Tuo marito ti ha sposata in chiesa?", chiede Vittorio Sgarbi. "No, era già sposato" chiosa la Balivo. Risponde a tono il critico d'arte: "Io andrei bene per te allora". Impacciata, la Balivo dice: "Andiamo avanti". Poi il critico mostra una camicia bianca piena di calchi di rossetto, a dimostrare le sue conquiste: "Puoi baciarmi la camicia se vuoi". E ancora: "Hai un marito ‘usato'. Aveva già avuto un'altra moglie". Anche in questo caso, Caterina Balivo soprassiede: "Bisognava fare le prove". 

La polemica su Caterina Balivo

Per stare al gioco, Caterina Balivo ha dato una risposta che è stata presa di mira sui social. Quando la conduttrice chiede a Vittorio Sgarbi se sapesse fare la lavatrice, lui risponde: "No, io non faccio nulla. Io ho una visione e ti devo dire una cosa: le donne devono stare in casa e gli uomini devono andare fuori". Caterina Balivo fa una affermazione scherzosa, che però è stata condannata su Twitter: "Posso dire che hai quasi ragione? La penso come te! Noi donne a casa!".

La replica di Caterina Balivo

Caterina Balivo è stata costretta a chiarire la sua dichiarazione ai colleghi di Adnkronos: "Ma come si fa a pensare che parlassi seriamente? Sono una conduttrice donna che lavora da 20 anni in televisione, che va tutti giorni a lavorare almeno 8 ore come fanno tutte le donne, sono sposata e ho tre figli in casa, come si fa ad immaginare che io sia contro l'autonomia delle donne? Io non facevo l'ospite, sono la conduttrice del programma, mi sembra che più di un utente abbia usato la mia frase sarcastica per avere qualche condivisione e qualche retweet in più!".