60 CONDIVISIONI

Virginia Raffaele: “Sabrina Ferilli mi ha scritto ‘mortacci tua’ in un messaggio”

Virginia Raffaele commenta la sua imitazione di Sabrina Ferilli nella prima serata di Sanremo 2016: “Tendo a non entrare in confidenza con i personaggi perchè mi distraggo, ma con Sabrina era impossibile perché lei è una persona così magnetica che è impossibile che non accada”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Andrea Parrella
60 CONDIVISIONI
Immagine

Virginia Raffaele ha imitato Sabrina Ferilli nella prima serata di Sanremo 2016 riuscendo a sorprendere il pubblico in sala e i telespettatori da casa. Un'imitazione quasi perfetta, quella portata in scena nella serata d'apertura del Festival, nella quale la Raffaele non ha risparmiato l'attrice di un pizzico di cattiveria e cinismo, nel riportare i tratti più triviali, romaneschi e non esattamente raffinati, che d'altronde fanno della Ferilli uno dei personaggi più cari al pubblico italiano.

Nonostante Sabrina Ferilli abbia dimostrato nel tempo di essere sì autoironica, ma anche di non possedere un carattere esattamente facilissimo, molti si sono chiesti come avesse reagito l'attrice ad un'imitazione che la dipinge in modo così godereccio e goliardico. In conferenza stampa, dopo i grandi ascolti della prima serata di Sanremo, Virginia Raffaele ha raccontato di aver ricevuto un messaggio da Sabrina Ferilli, che simpaticamente e con affetto, non ha usato mezze misure: "Mi ha mandato un messaggio tipico del suo stile, scrivendo "Mortacci tua", ma con tanti cuoricini ed io so quello che significa". La Ferilli ha commentato a sua volta l'imitazione con una foto pubblicata sui social.

Rispondendo alle domande relative al suo studio e alla scelta dei personaggi da imitare, Virginia Raffaele ha spiegato come si approccia ad una determinata imitazione e perché scelga un personaggio piuttosto che l'altro:

C'è uno studio lungo e particolare, avolte parte da un tic, dalla voce, dalla prossemica. Ci sono molte ore di trucco. Io tendo a non entrare in confidenza con i personaggi perchè mi distraggo, ma con Sabrina era impossibile perché lei è una persona così magnetica che è impossibile che non accada. Ci siamo viste per un caffè e mentre parlavamo sentivo il suo tono di voce. Quanto a lei mi ha colpito molto il suo accento romano e poi ho capito che è molto spendibile come personaggio proprio in conduzione. Può rompere, può entrare, può essere scorretta anche con il sorriso. Nell'immaginario collettivo Sabrina è goliardica, vera genuina. E' una persona alla quale piace vivere e una cosa che mi piace molto dei personaggi che interpreto è che mi immagino cosa potrebbero dire.

Virginia Raffaele, un personaggio per ogni sera del Festival

Le prossime serate saranno segnate da un personaggio diverso per singola puntata, ha rivelato Virginia Raffaele. Insieme a Carlo Conti si è divertita, in conferenza stampa, a mantenere la più assoluta segretezza rispetto a chi interpreterà. "Di certo – sottolinea Conti – saranno tutti personaggi che hanno a che fare con il Festival di Sanremo". A chi chiede a Virginia se in queste cinque serate la vedremo almeno una volta sul palco in quanto Virginia, lei risponde: "C'è un pezzo di me in ogni personaggio, io ci sono sempre". 

60 CONDIVISIONI
Chi è Flavio Cattaneo, imprenditore e marito di Sabrina Ferilli
Chi è Flavio Cattaneo, imprenditore e marito di Sabrina Ferilli
Sabrina Ferilli: "Sono femminista in quanto donna indipendente, ma non ritengo l'uomo inferiore"
Sabrina Ferilli: "Sono femminista in quanto donna indipendente, ma non ritengo l'uomo inferiore"
Virginia Raffaele come Belen Rodriguez a Sanremo 2016
Virginia Raffaele come Belen Rodriguez a Sanremo 2016
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni