Nell'incursione di Vincenzo Salemme nella terza puntata di "Una storia da cantare" dedicata a Lucio Battisti, ricorderemo certamente l'aneddoto dell'incontro dietro le quinte con Arisa. Anche la cantante ha omaggiato Lucio Battisti. Il comico e regista napoletano, impegnato in Rai per le prove dei suoi tre spettacoli dal vivo in onda nel mese di dicembre, ha incontrato la cantante di "Sincerità" poco prima di entrare in scena e si è ritrovato nella divertente e imbarazzante situazione di essere scambiato per Biagio Izzo.

Il racconto di Vincenzo Salemme

Vincenzo Salemme ha riferito sul palco dell'incontro con Arisa: "C'è stata Arisa poco fa, vero? Perché ci siamo incontrati nei corridoi, dietro le quinte. Mi ha scambiato per Biagio Izzo". Risate del pubblico, poi Vincenzo Salemme prosegue: "Me ne sono accorto perché mi dice: ‘Voi napoletani, siete bravissimi ne parlavo con le parrucchiere prima. Dicevo: Biagio è proprio bravo". Sembra uno di quegli equivoci tratti proprio dai film del regista napoletano: "E che c'entra Biagio Izzo?". 

Il ritorno in tv

Vincenzo Salemme tornerà con le sue opere teatrali il prossimo 11, 18 e 25 dicembre, in prima serata su Rai1. Un'operazione che ha pochi precedenti, tra questi proprio il suo più grande maestro, Eduardo De Filippo. Le commedie che saranno rappresentate sono "Di mamma ce n'è una sola", "Sogni e bisogni" e "Una festa esagerata". I tre spettacoli andranno in onda rigorosamente in presa diretta in televisione. Le rappresentazioni si terranno proprio presso il prestigioso Auditorium Rai del Centro Produzione di Napoli. Un luogo che ha fatto la storia dell'intrattenimento nazionale. Vincenzo Salemme è reduce dal grande successo di "Tale e Quale", la trasmissione di Carlo Conti in cui veste i panni del giurato, commentando e dando un voto alle esibizioni dei vip.