249 CONDIVISIONI
17 Giugno 2021
10:03

Video strage del Mottarone, le dure parole del Presidente Rai contro il TG3 che lo ha trasmesso

Il Presidente della Rai Marcello Foa non se l’è sentita di restare in silenzio mentre infuria il dibattito. In tanti, infatti, hanno reputato inopportuna la scelta del TG3 di trasmettere il filmato dell’impianto di videosorveglianza che mostra lo schianto della funivia del Mottarone: “Rispetto per le vittime e per i loro familiari”.
A cura di Daniela Seclì
249 CONDIVISIONI

Nella giornata di ieri, ha suscitato grande dibattito la decisione del TG3 di diffondere il video che mostra gli ultimi istanti di vita delle vittime della tragedia del Mottarone. Il filmato, di pochi secondi, immortala il momento in cui la funivia precipita schiantandosi al suolo. Si tratta di un video che era stato acquisito dai carabinieri dall'impianto di videosorveglianza della stazione di arrivo della funivia del Mottarone. In molti hanno reputato inopportuna la scelta di diffondere quelle immagini, che rappresentano un'ulteriore sofferenza inflitta ai familiari delle vittime. In queste ore, è intervenuto anche il Presidente della Rai, Marcello Foa.

Il Presidente della Rai contro la scelta di trasmettere il video

Il Presidente della Rai, Marcello Foa, in una nota diffusa da LaPresse si è espresso sulla scelta del Tg3 di trasmettere le immagini dell'incidente della funivia del Mottarone. Si è detto "profondamente colpito" e ha chiarito di non condividere questa decisione:

Sono profondamente colpito dalle immagini trasmesse dal Tg3. È doveroso per il servizio pubblico, in circostanze come questa, valutare attentamente tutte le implicazioni, a cominciare da quelle etiche e di rispetto per le vittime e per i loro familiari, nella consapevolezza del peso mediatico ed emotivo di ogni immagine e di ogni commento. Quanto accaduto deve essere di insegnamento e motivo di riflessione per la Rai. Ho sempre rispettato le scelte editoriali dei direttori e mi sono sempre astenuto dal commentarle pubblicamente, ma come Presidente della RAI in questo caso non posso restare in silenzio”.

La tragedia della funivia del Mottarone

Il 23 maggio scorso, l'Italia è rimasta con il fiato sospeso mentre veniva diffusa la notizia di una terribile tragedia. La funivia del Mottarone, all'interno della quale si trovavano 15 persone, si è schiantata al suolo. Quattordici le vittime. Unico sopravvissuto un bambino, il piccolo Eitan. Sono già state individuate alcune persone ritenute responsabili di questo incidente. Intanto, procedono le indagini.

249 CONDIVISIONI
Marinella Soldi è la nuova presidente della Rai, anche la commissione di Vigilanza vota a favore
Marinella Soldi è la nuova presidente della Rai, anche la commissione di Vigilanza vota a favore
Il presidente della Rai Marcello Foa: "La tv italiana propone un rinascimento culturale"
Il presidente della Rai Marcello Foa: "La tv italiana propone un rinascimento culturale"
Makari 2 si farà? Le parole dei protagonisti sulla seconda stagione della fiction Rai
Makari 2 si farà? Le parole dei protagonisti sulla seconda stagione della fiction Rai
È morta Nerina Pieroni, la pianista 81enne di Tu sì que vales
È morta Nerina Pieroni, la pianista 81enne di Tu sì que vales
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni