"Il mio cuore è scioccato dalla notizia e al momento sono molto emozionata. Era un uomo meraviglioso". Vicky Martin ricorda così Paolo Rossi nel giorno della sua morte. La ballerina che nel 2011 aveva accompagnato l'eroe di Spagna '82 nel percorso di Ballando con le stelle. Contattata da Fanpage Vicky Martin si è limitata a queste parole, non riuscendo ad andare oltre per il dolore improvviso determinato dalla scomparsa prematura di Paolo Rossi, avvenuta la sera del 9 novembre per l'aggravarsi di un tumore ai polmoni. Un commento laconico, Vicky Marti non si spinge oltre perché è la commozione a prendere il sopravvento. Nonostante il breve periodo di conoscenza con Paolo Rossi, si sa che Ballando con le Stelle è uno di quei programmi che crea grande empatia nelle coppie in un breve periodo, vista la complicità che insegnante e allievo devono trovare durante il percorso nel programma.

Vicky Martin e Paolo Rossi a Ballando con le Stelle

La coppiaaveva preso parte alla settima edizione del programma condotto da Milly Carlucci, un percorso segnato da un tango molto bello e significativo sulle note de "La leva della classe calcistica del '68" di Francesco De Gregori. Un percorso nel programma che durò lo spazio di quattro puntate e la successiva eliminazione. Seguì anche il ripescaggio, con una seconda eliminazione definitiva nella settima puntata di quella edizione, che venne finalmente vinta da Kaspar Capparoni e Yulia Musikhina.

Cosa fa oggi Vicky Martin

Vicky (Victoria) Martin ha fatto parte del cast di Ballando con le Stelle fino all'ottava edizione del 2012, quando ballò in coppia con Max Giusti, chiudendo la competizione al sesto posto. Originaria di Belfast, ha trascorso molti anni in Italia, trapiantata a Roma, ma oggi è la prima ballerina della compagnia nord irlandese Burn the Floor, come testimonia la sua pagina Instagram.