Lunedì 30 dicembre in esclusiva in prima serata su Canale 5, andrà in onda il docufilm su una delle voci più amate della musica italiana, stiamo parlando del rocker di Zocca, Vasco Rossi, che torna in tv con un film incentrato sul suo tour estivo 2018-2019. Si tratta di “Vasco Non Stop Live 018+019″ , il docufilm di Pepsy Romanoff su Vasco Rossi, la sua musica e il suo pubblico, prodotto da Universal Music Group in collaborazione con Giamaica realizzato da EXCEPT. Un film evento che, dopo aver sbancato il botteghino al cinema, arriva anche in televisione per conquistare gli ascolti della prima serata.

Come è nato il docufilm

Sebbene assistere dal vivo ad un concerto rappresenti tutt'altra emozione, l'obiettivo di Vasco Non Stop Live è quello di far vivere a 360° l'atmosfera che avvolge ogni momento del tour, un percorso intenso fatto di molte tappe che ricostruisce il live, il dietro le quinte, il sentire del pubblico presente ad ogni tappa. Un racconto che si serve della voce dei personaggi che lo interpretano, dai musicisti ai fan, fino ad arrivare alla stella del rock italiano degli Anni Ottanta. In questo docufilm vengono celebrati due anni di successi dal vivo di Vasco Rossi,  partendo dal tour nei principali stadi italiani realizzato nel 2018, per poi arrivare alla conquista di San Siro nel 2019. Due tour che hanno registrato un'affluenza paurosa, con sei date consecutive in sold out a San Siro e più di 900.000 spettatori che hanno, ancora una volta, incoronato Vasco Rossi Re degli Stadi per due estati di seguito.

La scaletta

Centoventi minuti di musica, di rock e di emozioni uniche e irripetibili che si respirano ad ogni concerto, ma anche un film che permette di assistere al processo creativo della scaletta del concerto. A questo proposito è proprio il regista Pepsy Romanoff che rivela cosa l'ha spinto a portare avanti questo progetto e quale fosse il suo obiettivo primario: “L’idea è quella di portare sullo schermo un concerto diverso dagli altri, un concerto rock ruvido anche nel trattamento dell’immagine. Il girato è stato così riversato in pellicola per dare il senso del tempo e della bellezza della resa cinematografica”. E di questa scaletta vedremo tutta le genesi dalla sala d'incisione con Vince Pàstano, il capo orchestra, per poi passare alle prove con la band, attraversando lo show nella sua composizione, per giungere al momento finale, quello dell'esibizione negli stadi dove si avverte tutta la potenza della musica di Vasco Rossi, che crea un tutt'uno con il suo pubblico, immenso ed affiatato, che canta all'unisono e con trasporto ogni brano. Ed ecco, quindi, quali saranno le canzoni che potremmo sentire durante il Vasco Non Stop Live:

Cosa succede in città

Deviazioni

‘Blasco’ Rossi

E adesso che tocca a me

Come nelle favole

Fegato, fegato spappolato

Medley rock: "Delusa / T’immagini / Mi piaci perché / Gioca con me / Stasera! / Sono ancora in coma / Rock’n’roll show

"Vivere non è facile

Sono innocente ma…

La fine del millennio

Ciao (versione strumentale 1978)

Interludio 2018

C’è chi dice no

Gli spari sopra

Stupido hotel

Siamo soli

Domenica lunatica

Il mondo che vorrei

Medley dance: "Brava / L’uomo più semplice /Ti prendo e ti porto via / Dimentichiamoci questa città"

Rewind

Un mondo migliore

Medley acustico: "Dillo alla luna / L’una per te / E… Senza parole"

Sally

Siamo solo noi

Vita spericolata

Canzone

Albachiara

Il successo al cinema

Il 25 novembre ha debuttato al cinema Vasco Non Stop Live 018+019, un vero e proprio film evento, e in solo tre giorni nelle sale ha totalizzato degli incassi più che soddisfacenti, se consideriamo che solo nella prima giornata ha guadagnato ben 241.134, per poi raddoppiare i suoi numeri nel corso delle giornate successive.

Siamo solo noi- 6 come sei, il film per la tv

Un documentario incentrato solo sulle date di San Siro, quello girato da Giorgio Verdelli e andato in onda su Rai2 a giugno 2019, che ha totalizzato uno share altissimo, conquistando il pubblico. Non solo un concerto, o un documentario, bensì un modo per raccontare la fede che i fan di Vasco Rossi hanno nel loro idolo. Uno spettacolo fatto di musica, parole, emozioni, storie passate che ricalca il percorso di un artista che ha rivoluzionato il modo di fare musica, oltre che di parlare alla gente attraverso parole dirette che, in qualche modo, hanno dato nuova linfa ad un modo di fare poesia e arte che ha unito più generazioni accomunate dalla stessa passione.