Valeria Marini è stata ospite della puntata di ‘Verissimo‘ trasmessa sabato 3 novembre. La showgirl ha ripercorso la sua esperienza a ‘Temptation Island Vip‘ e ha confidato a Silvia Toffanin che prima di decidere di prendere parte al reality, ha sofferto molto per Patrick Baldassari. La sua presunta indifferenza la faceva stare male:

"La trasmissione prevede di entrare in coppia quando ci sono dei dubbi. Stare questo mese lontani in mezzo a mille tentazioni, ti fa riflettere. […] Avevamo ripreso il nostro rapporto da circa sei mesi. Eravamo fidanzati prima, poi avevo voluto chiudere la storia perché non stavamo mai insieme, non condividevamo nulla. Oggi abbiamo un ottimo rapporto. Purtroppo non ero felice, sui miei sentimenti sono molto insicura e a volte penso ‘Magari sono io'. Io quest'estate sono stata molto male, non ne ho parlato con nessuno, solo con amici cari, nemmeno con mia madre per non caricarla di questo peso. Sono stata male, così mi sono chiesta ‘Perché questo rapporto non va nonostante ci sia dell'affetto?'. Stavo male, ero giù, avevo perso la gioia di vivere anche per la sua indifferenza. Ero proprio infelice. Ho provato a dirglielo ma non lo ha compreso. Quando siamo entrati a ‘Temptation Island' ho provato a provocarlo per suscitare una reazione. Lui zero, anzi ha fatto la parte della vittima".

Cosa è accaduto in bagno con Ivan Gonzalez

Valeria Marini, quindi, ha colto l'occasione per chiarire di non aver mai tradito il suo ex fidanzato con il tentatore –  e futuro tronista di ‘Uomini e Donne' – Ivan Gonzalez. Ha svelato cosa è accaduto tra loro nella famosa scena del bagno: "Io non l'ho tradito, può confermartelo anche Ivan. Cosa è successo in bagno? Ivan aveva mal di gola e gli ho fatto fare i gargarismi con il limone. E Patrick non poteva venire, reagire e chiedere il falò? Non l'ho tradito, ho la coscienza a posto. Con Ivan è nato un bellissimo rapporto, che mi ha fatto ritrovare il sorriso. Se sono single? Sì, Ivan è un amico, una persona speciale. Ci sentiamo, ci siamo divertiti, è stato bello". 

La lotta contro la depressione

Valeria Marini ha parlato anche di un momento molto doloroso del suo passato. Quando aveva 18 anni ha lottato contro la depressione: "A neanche 18 anni ho avuto una bruttissima depressione per via della morte di mia cugina in un incidente. Sono entrata in un vortice. Sono stata sotto psicofarmaci, mi hanno aiutato mia madre e mia sorella. Quel periodo è durato un anno e mezzo. Ne sono uscita. Questo è accaduto prima di diventare famosa. Se hai le persone giuste vicino e che si occupano di te ce la fai".

Valeria Marini crede ancora nell'amore

Valeria Marini, infine, ha chiarito di credere ancora nell'amore. Trovare l'uomo giusto resta uno dei suoi obiettivi: "Io non mi sono mai sposata, ho fatto una prova generale. Continuo a credere nell'amore. Io sto bene in coppia. Ho il cuore aperto, per me l'amore è una grande forza. L'amore per l'uomo giusto è un faro che ti dà la luce, un punto di riferimento".