16 Ottobre 2017
23:59

Usigrai contro ‘Che tempo che fa’: “Pessimo investimento, i risultati negli ascolti sono preoccupanti”

Domenica 15 ottobre, ‘Che tempo che fa’ ha perso la gara degli ascolti contro ‘L’isola di Pietro’. In un comunicato Usigrai (Unione Sindacale Giornalisti Rai) ha manifestato preoccupazione per i risultati conseguiti e ha chiarito: “Nessuno pensi di scaricare sui lavoratori i danni derivanti da quello che fino a ora è stato un pessimo investimento”.
A cura di Daniela Seclì

L'Usigrai (Unione Sindacale Giornalisti Rai), in un comunicato pubblicato sul sito ufficiale, ha definito "preoccupanti" i risultati ottenuti da ‘Che tempo che fa‘. Nella puntata di domenica 15 ottobre, il programma di Fabio Fazio è stato battuto da ‘L'isola di Pietro‘. Secondo Usigrai, quello sulla trasmissione di Rai1 sarebbe stato un "pessimo investimento".

Il comunicato di Usigrai

Ecco il comunicato pubblicato da Usigrai sul sito ufficiale: "Il risultato della strapagata trasmissione di Fabio Fazio è preoccupante: perdere in questo modo la prima serata della domenica è pericoloso. Del resto trasmigrare pari pari una formula da RaiTre a RaiUno è un errore grossolano. Evidentemente il capo della ‘Officina' e il suo agente erano troppo impegnati a trattare l’aumento economico per progettare nuove idee per il programma. Lo diciamo oggi per domani: nessuno pensi di scaricare sui lavoratori i danni derivanti da quello che fino a ora è stato un pessimo investimento. L’Esecutivo Usigrai".

‘Che tempo che fa' battuto da ‘L'isola di Pietro'

Nella sfida televisiva di domenica 15 ottobre ‘Che tempo che fa' ha registrato degli ascolti lievemente inferiori rispetto alla fiction di Canale5 ‘L'isola di Pietro'. Il programma di Fazio ha conquistato 3.762.000 spettatori pari al 14.9% di share nel primo segmento. "Che tempo che fa – Il Tavolo"  è stato seguito da 2.467.000 spettatori pari al 14.1% di share. ‘L’isola di Pietro', invece, ha registrato 3.973.000 spettatori pari al 16.6% di share.

Mario Orfeo difende ‘Che tempo che fa'

Il Direttore Generale della Rai Mario Orfeo, al contrario, ha elogiato in un comunicato il programma di Fabio Fazio che nella puntata del 15 ottobre ha ospitato i genitori di Giulio Regeni: "L’abbraccio di Andrea Camilleri alla famiglia Regeni e l’intervista ai genitori di Giulio nel corso di ‘Che Tempo Che Fa’ sono stati una pagina esemplare e straordinaria di Servizio Pubblico. Grazie a Fazio, il messaggio della famiglia Regeni e la loro ricerca di verità hanno raggiunto quasi 5 milioni di italiani. Siamo orgogliosi di aver partecipato alla scorta mediatica per Giulio e sosterremo la proposta del presidente della Federazione Nazionale Stampa Italiana Giuseppe Giulietti di trasmettere la lezione di dignità e coraggio della famiglia Regeni nelle scuole”.

Gli ascolti premiano Fabio Fazio, Che tempo che fa domina la prima serata della domenica
Gli ascolti premiano Fabio Fazio, Che tempo che fa domina la prima serata della domenica
Fazio fa bene anche in seconda serata, ottimi ascolti per Che Fuori Tempo Che Fa
Fazio fa bene anche in seconda serata, ottimi ascolti per Che Fuori Tempo Che Fa
Calano Che tempo che fa e la fiction del ciclo “Liberi Sognatori”, ma è Fazio a vincere la serata
Calano Che tempo che fa e la fiction del ciclo “Liberi Sognatori”, ma è Fazio a vincere la serata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni