Ai tempi delle tonnellate di news sull'emergenza coronavirus, tra bollettini con numeri strazianti e necrologi continui, si sente più che mai il bisogno di buone notizie. Un'esigenza intercettata da  John Krasinski, attore, regista e sceneggiatore americano noto soprattutto per i personaggi di Jim di "The Office" e di Jack Ryan nell'omonima serie tv, che ha deciso di regalare ai suoi fan un canale YouTube interamente dedicato alle "good news", alle notizie positive. Insomma, lo strumento perfetto – almeno per chi parla e capisce l'inglese – per distrarsi un po' dai toni allarmanti e funerei dei telegiornali.

Ormai da anni mi chiedo perché non esiste un telegiornale dedicato interamente alle buone notizie. Beh, cercando disperatamente la soluzione da qualche parte alla fine ho chiesto a voi di mandarmi qualche buona notizia. Dopo aver letto le risposte con quelle incredibili e commoventi storie ho pensato ‘Va bene. Basta, mondo. Perché non lo facciamo noi? Perché non lo facciamo adesso?’ Quindi, signore e signori, questa è colpa vostra e questo è SGN (Some Good News). Sono John Krasinski e se non è ancora evidente, non ho la minima idea di quello che sto facendo.

Some Good News with John Krasinski, la reunion con Steve Carell

"Some Good News with John Krasinski" è dunque il titolo di questo speciale tg via web, che pone l'accento sulle storie positive e commoventi che arrivano da tutto il mondo in questo periodo di pandemia globale. La prima puntata ha compreso un filmato che mostra l'azione degli operatori sanitari, i racconti di persone che aiutano i propri vicini durante l'isolamento, l'intervista a una donna sopravvissuta al cancro festeggiata dai suoi concittadini e persino un collegamento con Steve Carell, co-protagonista di Krasinski in "The Office", con cui ha festeggiato i 15 anni della serie.

Chi è John Krasinski, la moglie è Emily Blunt

Classe 1979, John Krasinski ha iniziato la sua carriera a teatro con B. J. Novak, futura co-star di "The Office". Ha esordito al cinema con un piccolo ruolo in "Kinsey" e ha recitato in "Jarhead", "Dreamgirls", "In amore niente regole", "Detroit". È l'attore protagonista di "American Life" di Sam Mendes e ha scritto e interpretato con Matt Damon "Promised Land" di Gus Van Sant. Oltre che per le serie "The Office" e "Jack Ryan" è noto soprattutto per essere il regista, protagonista e sceneggiatore degli horror "A Quiet Place" e "A Quiet Place II". In questi due film è affiancato nel cast da Emily Blunt: l'attrice di "Il diavolo veste Prada" è sua moglie dal 2010 (si sposarono a Cernobbio, sul lago di Como) e mamma dei suoi figli Hazel e Violet.