24 Agosto 2012
17:22

Un posto al sole sbarca a New York

La soap di Raitre verrà girata, per la seconda volta nella sua storia, nella Grande Mela. Per cinque giorni alcuni dei protagonisti gireranno in America episodi che andranno in onda in Italia nel mese di novembre.
A cura di Andrea Parrella
unposto

Per la seconda volta nella sua storia, Un posto al sole va a New York. La soap di Raitre, oramai un'istituzione da più di quindici anni, ha da poco festeggiato le 3500 puntate, confermandosi la prima  e più longeva soap opera che l'Italia possa vantare. E nonostante il periodo economico non sia di certo benaugurante, è prevista a breve, per delle puntate che andranno in onda a novembre, una trasferta oltreoceano, dopo quella già fatta anni fa da Patrizio Rispo&co.

Parte della troupe partirà per la Grande Mela a settembre per cinque giorni allo scopo di girare una manciata di puntate trasmesse in Italia a metà autunno. Riccardo Polizzy Carbonelli, interprete di Roberto Ferri nella serie, conferma la notizia ai media con questa dichiarazione:

Siamo emozionati e felici di fare questa trasferta grazie agli sforzi della Rai che ci ha sempre sostenuto e all’appoggio della comunità italiana di New York

Infatti è abbastanza noto che, dall'America, una grossa fetta di pubblico segua tramite Rai International la soap opera italiana. E' questa un'ulteriore motivazione per dimostrare che Rai International, così come è accaduto qualche giorno fa per i programmi sportivi, vada fortemente tutelato, perché gli italiani all'estero possano godere dei prodotti televisivi provenienti dallo stivale. Un posto al sole forse farà storcere il naso a qualcuno, ma è vero che resta un caposaldo della tv italiana, tra i pochi progetti in grado di potersi permettere una trasferta che, in tempi di austerità, potrebbe apparire abbastanza inusuale.

Snooki con il pancione è testimonial dei New York Metz
Snooki con il pancione è testimonial dei New York Metz
James De La Vega, un graffitaro filosofo a New York
James De La Vega, un graffitaro filosofo a New York
2.027 di Cronaca
I Maneskin saranno al Global Citizen di New York, l'evento musicale contro la fame nel mondo
I Maneskin saranno al Global Citizen di New York, l'evento musicale contro la fame nel mondo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni