Non solo film a tema, per ricreare quella bella aria natalizia che ci riporta indietro con la memoria, servono anche i cartoni animati. E a Natale la programmazione televisiva permette davvero di fare il pieno in questo senso. Le prossime feste natalizie ci faranno rivivere la nostra infanzia con i migliori cartoni di sempre. Partenza al 22 dicembre di primo mattino, ore 6.45 per i "bimbi" già svegli su Italia 1 si parte con il contenitore "Latte e Cartoni": "I puffi" impegnati come sempre a difendersi dalle malefatte di Gargamella. Alle 7.10 c'è Heidi, la piccola bambina sarà impegnata in un'altra storia con suo nonno, le caprette Bianchine, Diana, Fiocco di Neve ed i suoi amici di sempre, Clara e Peter.

Ore 7.35 c'è "L'incantevole Creamy", la bimba dai capelli blu e dalla doppia identità che conquista tutti con le sue canzoni. Alle ore 8.00 c'è "Sailor Moon", la grandissima eroina e le sue amiche, insieme a Milord, combatteranno per difendere la Terra. Dalle 8.40 c'è il doppio episodio de "Una spada per Lady Oscar", mentre dalle 9.55 ci sarà "Scooby Doo Where Are You!", la prima storica serie che trasmette le avventure dell'alano più simpatico della televisione.

La storia de "L'incantevole Creamy"

Uno dei cartoni animati più amati degli anni Ottanta è senza dubbio "L'incantevole Creamy". Nasce come serie televisiva anime del genere mahō shōjo, prodotta dallo Studio Pierrot e trasmessa in Giappone dal 1983 al 1984, in Italia è diventato uno dei cartoni giapponesi di più successo. È la storia di Yū Morisawa, una bambina vivace, fantasiosa e piena di sogni, grazie a queste sue qualità riesce a scorgere nel cielo un'arca di cristallo, che pochissime altre persone al mondo sembrano riuscire a vedere. Il folletto Pinopino, proveniente dal pianeta Stella Piumata, per ringraziare Yū di aver liberato l'arca da una tempesta di sogni, le dona un medaglione magico (a forma di portacipria) che le consentirà di avere poteri fantastici.