Un altro addio si aggiunge alla lista degli attori che hanno abbandonato Grey’s Anatomy, fortunata serie tv arrivata alla sua diciassettesima stagione. A comunicare che a partire dalle prossime settimane non vestirà più i panni del dottor Jackson Avery è stato l’attore Jesse William, protagonista del medical drama a partire dalla sesta stagione andata in onda tra il 2009 e il 2010 sia negli Usa che in Italia. Dodici anni trascorsi sul set che si concluderanno nei prossimi giorni.

L’addio di Jesse Williams a Grey’s Anatomy

Sarò per sempre grato delle opportunità sconfinate che mi ha dato Shonda Rhime. Da attore, regista ed essere umano, sono estremamente fortunato ad aver potuto imparare così tanto da tante persone, e ringrazio i nostri meravigliosi fan per aver dato tanta energia e sostegno al nostro mondo”, ha dichiarato l’attore che uscirà di scena nel corso delle prossime settimane, alla fine della diciassettesima stagione, “L’esperienza maturata nel creare quasi trecento ore di televisione di fama globale è un dono che terrò con me per sempre. Sono immensamente orgoglioso del nostro lavoro, del nostro impatto e della possibilità di andare avanti con nuovi strumenti e tante opportunità, con alleati e cari amici”.

Jesse Williams
in foto: Jesse Williams

Come uscirà di scena il dottor Jackson Avery

A spiegare come farà il personaggio interpretato da Jesse Williams a uscire di scena è stata la sceneggiatrice Kirsta Venoff. Il dottor Avery tornerà dalla sua ex moglie che, insieme al padre, lo aiuterà a interrogare a proposito dei suoi desideri futuri. Tornato vicino ai suoi cari, il medico si scoprirà diverso e deciderà di occuparsi della fondazione di famiglia, con l’obiettivo di migliorare il sistema sanitario. “Ci mancherà terribilmente e sentiremo ogni giorno la mancanza di Jackson Avery, interpretato alla perfezione per così tanti anni”, ha dichiarato la sceneggiatrice.