In un periodo difficile da affrontare per l'Italia impegnata a fronteggiare l'emergenza coronavirus, la televisione fa del suo meglio per assolvere il compito di intrattenere il pubblico e dal momento che le nuove produzioni sono state bloccate, si ricorre a quelle che hanno raccolto il consenso dei telespettatori nei mesi precedenti. La Mediaset, per questa ragione, ha modificato i suoi palinsesti e a partire da metà aprile sarà possibile rivedere alcuni dei programmi più amati come Tu sì que vales e Scherzi a Parte.

Le repliche di Tu si que vale e Scherzi a Parte

Dopo il successo riscontrato dalla messa in onda delle repliche di Ciao Darwin, il programma condotto da Paolo Bonolis che ha vinto anche la sfida con Il meglio di Viva RaiPlay, negli ascolti del sabato sera, la Mediaset ha pensato di offrire l'opportunità al pubblico di rivedere le puntate di alcuni memorabili show: Tu sì que vales e Scherzi a Parte. La collocazione di entrambi i programmi è prevista durante la settimana, per non toccare lo spazio del sabato sera riservato al mattatore romano padrone di casa di Avanti un altro.

Quando andranno in onda

Tu sì que vales è stato uno dei grandi successi del palinsesto Mediaset, sin da quando è arrivato per la prima volta sul piccolo schermo, nel 2014 già condotto da Belen Rodriguez. L'ultima stagione dello show ha raccolto degli ascolti incredibili, confermandosi come una della trasmissioni più amate di sempre, in cui talento e divertimento si rivelano degli ingredienti fondamentali. Da mercoledì 15 aprile, in prima serata, andranno in onda le repliche dello show. Mentre per quanto riguarda uno dei più noti programmi targati Mediaset, ovvero Scherzi a Parte, che negli Anni Novanta è stato un vero e proprio cult della tv generalista, tornato poi in una nuova versione affidata a Paolo Bonolis, piuttosto di recente, nel 2018 la serata scelta per la messa in onda è quella di venerdì 17 aprile.