3.081 CONDIVISIONI
19 Febbraio 2014
11:26

Toni di Braccialetti Rossi è il 14enne Pio Luigi Piscicelli

Per il giovane attore, quello di Toni “il Furbo” è il primo ruolo da protagonista. Prima di approdare alla fiction “Braccialetti Rossi”, ha rivestito un ruolo minore in “Song’e Napule” dei Manetti Bros. Originario di Boscoreale, frequenta il primo anno del liceo linguistico.
A cura di Daniela Seclì
3.081 CONDIVISIONI

In Braccialetti Rossi è Toni "Il Furbo", un ragazzo speciale che anche nei momenti più difficili riesce a tenere su di morale i suoi amici. Il giovane attore che si cela dietro al personaggio è Pio Luigi Piscicelli. Nato il 23 agosto 1999, Piscicelli ha 14 anni. È originario di Boscoreale in provincia di Napoli. Sulla sua esperienza sul set della fiction, ha dichiarato: “’Braccialetti rossi’ è stata una delle esperienze più belle che abbia vissuto. E’ stato come un sogno avverato in pochi mesi. Dopo aver fatto vari provini, un giorno il telefono ha squillato e mi sono ritrovato in una storia fantastica ed emozionante." Ha evidenziato, poi, le caratteristiche che lo legano al suo personaggio: "Con Toni sento di avere molte caratteristiche in comune, tanto è vero che nella mia vita reale faccio cose che sembrano parte del film. Con lui condivido l’ironia, la capacità di sdrammatizzare e l’ottimismo."

Pio Luigi Piscicelli frequenta il primo anno del liceo linguistico Pitagora di Torre Annunziata. Tra le sue più grandi passioni, spicca quella per le commedie di Eduardo De Filippo e per i film con Totò e Massimo Troisi. Piscicelli, però, nutre anche una passione per la musica, ama infatti suonare il pianoforte. Tra i suoi hobby anche quello del disegno. Prima di ottenere un ruolo da protagonista nella fiction "Braccialetti Rossi", ha avuto una piccola parte nel film “Song’e Napule” dei Manetti Bros. Il personaggio di Toni, il furbo, però rappresenta la prima esperienza importante nella sua carriera di attore. Ecco come Toni descrive se stesso:

"Mio nonno dice che all’anagrafe, di nome faccio Antonio, ma a me tutti m’hanno sempre chiamato Toni, che si fa prima ed pure più moderno, più rock. Ho fatto un incidente di moto, la stavo provando perché mio nonno tiene un’officina meccanica, mi sono fracassato non so quante ossa, e mò sto qua. Ma non è che sto più stunato e’ primma, sto stunato comme stavo stunato l’atrieri, uguale preciso. Però, forse proprio per questo… i’ qua dentro song’ l’unico che parla con Rocco. Nunn’o credite? Affari vuostr!"

3.081 CONDIVISIONI
"Braccialetti rossi Live": il primo incontro ufficiale con i fan
Braccialetti Rossi
Braccialetti Rossi
94.381 di Spettacolo Fanpage
"Braccialetti Rossi" saluta tutti con il pieno di ascolti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni