5 Aprile 2013
16:54

The Walking Dead 4, anticipazioni sulla nuova serie

Le anticipazioni di The Walking Dead 4, tra rumors e dichiarazioni di Kirkman: il Governatore non sarà l’unico rivale, Rick dovrà fronteggiare l’oscurità crescente in Carl e potrebbe innamorarsi di Michonne.
robert-kirkman-twd

Abbiamo scoperto quando inizia la quarta stagione di The Walking Dead, adesso Robert Kirkman, creatore dela serie cult, lascia alcune succulenti anticipazioni su quello che ci aspetta a partire dal prossimo 21 ottobre. Il punto sulla morte di Andrea (Laurie Holden) è stato definitivamente chiuso: non è morta su "commissione" dei fan. Ormai è una sorta di leggenda metropolitana, il fatto che il suo personaggio sia stato fatto fuori perché odiato dai più accaniti sostenitori della serie. Kirkman ha chiarito che l'evoluzione del personaggio di Andrea è stato del tutto naturale e che, alla fine, la sua morte è stata la migliore delle scelte possibili. Criticata anche la scelta di portare tutti i cittadini di Woodbury nella prigione, ma anche qui Kirkman spiega

Il Governatore è ancora in giro. Ha ucciso molte persone, e penso sia più possibile tenerlo lontano dalla prigione piuttosto che da Woodbury – un posto a lui molto familiare. Loro vedono la prigione come qualcosa di più facilmente difendibile rispetto a Woodbury. Loro stessi sono riusciti ad entrare facilmente a Woodbury; le difese sono molto efficaci contro gli zombie, ma non contro gli esseri umani.

La prigione resta il set principale, nuove idee per il Governatore. Come ampiamente anticipato dal finale di The Walking Dead 3, la location principale resterà la prigione, almeno per la prima parte della nuova stagione. Ci saranno notevoli differenze in corso d'opera e gli sceneggiatori cominceranno a farci esplorare nuovi ambienti. Il Governatore (David Morrisey) non sarà più l'unico rivale di Rick (Andrew Lincoln), o meglio, potrebbe anche trasformarsi in qualcosa di "altro". Robert Kirkman non riesce ad anticipare null'altro che non siano mezze frasi e parole che ci lasciano con l'amaro in bocca. Il cambiamento del personaggio potrebbe, dunque, essere radicale e, rispetto al corrispettivo del fumetto, decisamente diverso.

Rick, un nuovo amore e il recupero di Carl. Una delle gatte da pelare per Rick sarà frenare l'oscurità che si è insinuata in suo figlio Carl (Chandler Riggs), in verità sarà l'obiettivo primario del protagonista di The Walking Dead. Il cambiamento di suo figlio sarà un grosso peso per Rick, una responsabilità che sentirà forte. Il leader del gruppo dovrà essere in grado di gestire suo figlio e la comunità, contemporaneamente. Ma la quarta stagione potrebbe riservare a Rick anche l'amore ritrovato. Dopo la morte di Lori, sono in molti a rumoreggiare su un possibile avvicinamento di Michonne (Danai Gurira) a Rick: una strana coppia di "guerrieri".


Il trailer di The Walking Dead - 4° Stagione
Il trailer di The Walking Dead - 4° Stagione
4.657 di TuttoInTv
The Walking Dead 4, sono partite le riprese
The Walking Dead 4, sono partite le riprese
The Walking Dead 3x16, le anticipazioni del finale di stagione
The Walking Dead 3x16, le anticipazioni del finale di stagione
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni