È stata una delle serie di maggior successo dell'ultimo anno, e dopo il boom della seconda stagione, The Umbrella Academy si prepara per il terzo capitolo. Ebbene sì, i fan saranno entusiasti, ma dovranno aspettare almeno la primavera se non l'autunno del 2021 per rivedere in azione i protagonisti di questa fortunata serie targata Netflix. Proprio la piattaforma streaming ha annunciato il rinnovo, pubblicando un post su Twitter.

L'arrivo della terza stagione

Solamente qualche mese fa è arrivata su Netflix la seconda stagione di "The Umbrella Academy" ma il riscontro è stato così entusiasmante da portare gli autori della serie a prendere la decisione di portare avanti la storia. Le puntate che saranno realizzate sono ben dieci e faranno rivivere sullo schermo l'omonimo racconto a fumetti, da cui è tratta la serie, scritto da Gerard Way, il membro fondatore del noto gruppo musicale My Chemical Romance. Come nelle stagioni precedenti, i protagonisti saranno i giovani attori Ellen Page, Tom Hopper, David Castaneda, Emmy Raver-Lampman, Robert Sheehan, Aidan Gallagher e Justin H. Min che hanno conquistato in un batter d'occhio una miriade di fan.

La trama di The Umbrella Academy

Il primo ottobre 1989, 43 donne in tutto il mondo mettono alla luce in contemporanea i loro figli. Una circostanza che, per quanto singolare, non lo sarebbe stata così tanto se la vera peculiarità sta nel fatto che ognuna di loro non mostrava di essere gravida fino a poche ore prima. Di questi 43 bambini, sette vengono adottati da Sir Reginald Hargreeves, un miliardario che ha l'obiettivo di coltivare le capacità di ognuno di loro con l'intenzione di creare un team di supereroi, noto come "The Umbrella Academy". I bambini vengono chiamati dal loro padre adottivo non per nome, bensì seguendo una numerazione che va per l'appunto da uno a sette. Scontenti di questo distacco decidono di darsi dei nomi tranne per il numero 5: Klaus, Luther, Diego, Allison, Ben e Vanya. La serie inizia con la morte di Sir Reginald e la reunion dei fratelli, separati da tempo. Ognuno di loro ha dimostrato di avere un talento, ma in compenso dei grandi vuoti emotivi ed affettivi, procuratigli proprio dal padre adottivo. Nella serie, questi potenziali supereroi dovranno rapportarsi con un'imminente apocalisse che potrebbe cambiare le loro vite.