Dal 5 novembre su Sky torna l’ultima e definitiva stagione di The Affair – Una relazione pericolosa, e lo fa sfidando ancora una volta i fan con un finale all’altezza di una serie tutta giocata sugli spiazzanti cambi di prospettiva, figli di una narrazione che cambia punto di vista a seconda del personaggio che la racconta. Chi sarà a raccontare la propria relazione pericolosa nella nuova e ultima stagione?

The Affair: due firme DOC per una serie pluripremiata

Di certo le “voci” che sentiremo saranno soprattutto quelle di chi ha immaginato e scritto la serie, ovvero Sarah Treem e Hagai Levi, regista, sceneggiatore e critico israeliano di successo, dalla cui collaborazione sono già nati progetti di successo. Due penne creative che hanno portato The Affair a guadagnarsi ben 3 Golden Globe: “Miglior serie drammatica” nel 2015 (e la nomination per gli anni successivi), “Miglior attrice protagonista” a Ruth Wilson (Alison Lockhart), e “Miglior attrice non protagonista in una serie” nel 2016 per Maura Tierney (Helen Solloway).

The Affair: cosa succede nell’ultima stagione

Quest’ultima stagione si apre molti anni dopo l’inizio delle “relazioni pericolose” raccontate nelle precedenti stagioni e affronta gli effetti che queste hanno prodotto nel tempo. Ma delle due coppie fino a ieri protagoniste della stagione, solo una è rimasta a intrecciare desideri, amori e turbamenti. Alison-Ruth col suo tormentato carattere non c’è più, ma a questo eravamo in qualche modo preparati. Diverso il caso di Cole (Joshua Jackson) che avevamo lasciato in viaggio con la piccola figlia Joanie alla ricerca di un po’ di pace per superare la morte di Alison: la notizia è che dovremo fare a meno di Cole in tutte le undici puntate che scandiscono la quinta stagione. A confortarci per questa dura assenza, la presenza granitica di Helen (Maura Tierney) e Noah Solloway (Dominic West), divisi tra rimpianti amari, nuovi possibili amori e dolori struggenti come quello di un addio senza appello o di una nuova difficile verità da affrontare.

The Affair, quinta stagione: i volti nuovi

I due storici protagonisti non saranno soli ad affrontare gli effetti dei tradimenti passati. Ci sarà una giovane Joanie Lockhart, la figlia di Alison e Cole, che porta il volto di Anna Paquin senza la ciocca bianca di X-Men e i suoi invidiabili super poteri. Joanie torna nel difficile tentativo di conoscere la verità su sua madre e forse, pur nella sua fragilità, riuscirà a renderle giustizia e a porre fine alla catena di eventi generati da quegli antichi tradimenti. Ci sarà anche l’affascinante Claes Bang (The Square) che interpreta Sasha Mann, una star del cinema con qualche “ascendente” sentimentale su Helen e forse capace anche di eclissare Noah e il suo orgoglio. Ci riuscirà? Pronto per lasciarti avvolgere dalle relazioni pericolose 2.0? Dal 5 novembre, tutti i martedì alle 21.15 su Sky.