19 Luglio 2016
23:59

Temptation Island 3, Ernesto lascia Gabriella: “Hai parlato male della mia famiglia”

La relazione tra Ernesto Carnevale e Gabriella Teodosio è finita. Il giovane ha chiesto un confronto immediato nel corso della terza puntata di “Temptation Island 2016” e l’ha accusata di aver “sparato a zero” sulla sua famiglia. Non riuscendo a perdonarla, ha preferito troncare la loro storia.
A cura di D.S.

La terza puntata di "Temptation Island 3", in onda martedì 19 luglio, ha visto Gabriella Teodosio ed Ernesto Carnevale finire davanti al falò. È stato il giovane a chiedere un confronto immediato con la fidanzata. Ecco le motivazioni:

"Lei ha parlato ripetutamente male dei miei genitori, non posso accettarlo. Io intendo la famiglia come valore e lei è stata sleale. Sa essere solo distruttiva, non può portare beneficio al nostro rapporto. Lei porta solo guerre, parla senza pensare. Mi sento triste, arrabbiato, deluso. Nessuno le vieta di esprimere le sue idee, ma è la modalità che contesto. Lei ha descritto cose reali, ma sono conseguenze di suoi comportamenti. Ho visto un egocentrismo accentuato. Troppo espansiva, permetteva troppo il contatto fisico. Sapeva che questo poteva darmi fastidio".

Ernesto Carnevale: "C'è gente che ti ha toccato il sedere, sei un'egocentrica"

Così, Gabriella Teodosio ed Ernesto Carnevale hanno avuto il confronto richiesto. Ernesto ha spiegato: "Sin dal primo falò mi hai messo in difficoltà, mi hai paragonato a un cane. Poi…la mia famiglia. Sei impazzita? Credo che tu non ti renda conto del casino che hai combinato. Hai parlato male della mia famiglia, quando ti avevo chiesto di esporre le tue idee ma farle in modalità giusta. Hai sparato a zero su tutti, questa è una cosa che non accetto. Hai parlato di stupidità, ignoranza, cose assurde. Sei stata una persona sleale che non ha saputo rispettare né me, né la mia famiglia. Ho notato il tuo egocentrismo, ballavi con tutti, c'è gente che ti ha toccato il sedere, che ti baciava la schiena, che modo è. Hai fallito". 

Gabriella Teodosio a Ernesto Carnevale: "Non sei un santo, me ne hai fatte parecchie"

Gabriella si è difesa: "Il fatto che io abbia un carattere esuberante, non è una novità. Tu hai sempre criticato il fatto che io dia confidenza. Ciò non avrebbe dovuto stupirti, perché passare del tempo con le persone crea un rapporto di confidenza. Fuori di qua queste cose non sarebbero mai successe. Se mi sono permessa di parlare della tua famiglia è perché tu lo hai fatto con i ragazzi. Ho avuto uno sfogo perché penso sia uno dei motivi per cui siamo qui. Quello che non capisci è che io sto male, io vivo male questa cosa e inevitabilmente salta fuori. Il fatto che mi punti sempre il dito contro la dice lunga. Tu non sei un santo, me ne hai fatte parecchie in passato anche se qui ti sei controllato. Anche tu hai parlato male della mia famiglia, ma ti hanno accettato e ti hanno perdonato perché tu mi rendi felice. Alla tua famiglia dà fastidio vedermi e perciò tu mi nascondi. Io ho cercato il confronto con la tua famiglia e tu mi ha sempre detto no, per quattro mesi e mezzo. Ho provato in tutti i modi a farti capire le cose, ma sei orgoglioso, arrogante e presuntuoso. Chiamarti Lessie era una cosa bella, perché lei tornava dalla sua famiglia, dalle persone con cui stava bene".

Ernesto ha provato a spiegarle che dopo le sue parole, gli risulterà difficile farla accettare dalla famiglia: "Mi hai messo in una situazione brutta, non posso più fare niente per risolverla perché non posso trovare giustificazioni, le parole sono uscite dalla tua bocca. Io quando ho sbagliato, ho chiesto scusa. Ma come fai a sparare a zero in questo modo. Lasciami". Gabriella, però, ha ribadito di amarlo: "Io non ti lascerei nemmeno se mia mamma dovesse venire qua e dirmi no. Io ti amo. Io vorrei viverti anche con la tua famiglia, non poterlo fare mi fa male. E questo mi fa dire cose brutte. Non ho giustificazioni per quello che ho detto ma ti posso garantire che mi dispiace, questa situazione è diventata insostenibile". Il giovane, però, ha concluso:

"Pure io ti amo, ma devo tutelare me e i miei familiari. Hai raccontato cose verissime, ma facendolo hai fatto peggio. Non sono arrabbiato, ma sono triste perché so che adesso non potrò mediare in alcun modo. L'arroganza di parlare delle persone in questo modo è stata la cosa più stupida che tu potessi fare. Io non posso perdonare questa cosa. Io amo Gabriella ma sono stato troppo ferito nell'orgoglio, esco da solo. Non posso essere ipocrita, non posso uscire da qua con Gabriella. Mi dispiace perché la amo".

Gabriella Teodosio ed Ernesto Carnevale a
Gabriella Teodosio ed Ernesto Carnevale a "Temptation Island 2016"
Gabriella a ‘U&D’: “Ho chiarito con la famiglia di Ernesto, e chiesto scusa al padre”
Gabriella a ‘U&D’: “Ho chiarito con la famiglia di Ernesto, e chiesto scusa al padre”
Le scuse di Gabriella Teodosio ai genitori di Ernesto:
Le scuse di Gabriella Teodosio ai genitori di Ernesto: "Non penso quelle cose, mi spiace”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni