83 CONDIVISIONI

“Tale e Quale Show”, che garanzia per gli ascolti tv

Gli ascolti del venerdì sera sorridono anche questa volta a “Tale e Quale Show”. Il programma condotto da Carlo Conti è ormai una garanzia per gli ascolti di Rai1 mentre fa fatica “Il segreto” su Canale 5.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
83 CONDIVISIONI
Immagine

Gli ascolti del venerdì sera sorridono anche questa volta a "Tale e Quale Show". Il programma condotto da Carlo Conti è ormai una garanzia per gli ascolti di Rai1 mentre sulle altre reti fatica la principale proposta di Mediaset, "Il Segreto".

Ascolti tv 29 settembre 2017

La seconda puntata di "Tale e Quale Show" ha conquistato 4.615.000 spettatori per uno share pari al 22.9% mentre "Il Segreto" su Canale 5 raccoglie 2.503.000 spettatori per l'11.9% di share. Su Rai3 "Ho ucciso Napoleone" conquista 1.161.000 spettatori per uno share del 5% mentre "Maze Runner – Il labirinto" su Rai2 è stato visto da 1.117.000 spettatori pari al 4.9% di share. "Blade Runner", grande classico su Italia1, è stato visto da 1.000.000 di spettatori netti e il 4.6% di share.

Bene "Quarto Grado" visto da 1.158.000 spettatori con il 6.2% di share su Rete4. Su La7 "Propaganda Live" fa segnare 567.000 spettatori con uno share del 3%. Su TV8 "X Factor 2017 – Le Audizioni" segna il 4.2% di share con 953.000 spettatori. "Fratelli di Crozza", in onda su Nove, è stato visto da 527.000 spettatori per il 3.4% di share.

83 CONDIVISIONI
Tale e Quale Show 2017 domina gli ascolti, bene anche L'Ispettore Coliandro di Morelli
Tale e Quale Show 2017 domina gli ascolti, bene anche L'Ispettore Coliandro di Morelli
Quanto è forte "Tale e quale Show", in 4.5 milioni per la sesta puntata
Quanto è forte "Tale e quale Show", in 4.5 milioni per la sesta puntata
Ascolti tv sabato 17 febbraio: chi ha vinto tra Tale e Quale Sanremo e C'è posta per te
Ascolti tv sabato 17 febbraio: chi ha vinto tra Tale e Quale Sanremo e C'è posta per te
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni