Sky investe ancora nei cosiddetti "pop-up channel", canali dedicati di durata temporanea. Così, dopo Sky Atlantic Maratone (che per il mese di aprile ha proposto visioni di serie tv come "Il trono di spade") a partire da venerdì 8 maggio arriva sul canale 111 Sky Atlantic Confidential, studiato appositamente per il pubblico femminile. Sarà visibile sulla piattaforma satellitare sino al 28 maggio.

Interviste a star da Meryl Streep a Nicole Kidman

Se a qualche spettatrice la scelta "gender" del canale può apparire fastidiosa, l'ampia offerta (frutto di una partnership con Vanity Fair), metterà d'accordo tutti. Al di là del fatto che sia un canale studiato per ragazze, le proposte tra speciali e serie tv è in effetti variegata, di buona qualità e per tutti i gusti (anche maschili). Anzitutto, ogni giorno dal lunedì al venerdì vanno in onda le interviste realizzate in esclusiva a personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura che commentano i contenuti delle serie tv in programmazione. Si parla di nomi come Nicole Kidman, Meryl Streep, Sarah Jessica Parker, Sharon Stone, Laura Dern, Helen Mirren, Amy Adams, Kate Winslet, Lena Dunham, Zendaya.

Le serie tv

Tra le serie proposte (che dovrebbero essere in tutto una ventina), troviamo "Sex and the City", la serie iconica e ultra-cool degli anni 90 con Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Kristin Davis e Cynthia Nixon, sulle vicende sentimentali di quattro amiche modaiole di Manhattan, tra aperitivi con Cosmopolitan, scarpe griffate e tanto erotismo. Una serie spartiacque, così come lo è stata "The L Word", altro cult assoluto che ha segnato la Storia della tv per come racconta il mondo della comunità gay.

La vera chicca è "Girls", piccolo capolavoro creato da Lena Dunham che in Italia finora hanno visto in pochi: per molti una sorta di erede di "Sex and the City", dal momento che vede protagoniste un quartetto di 25enni a New York. In realtà, le storie di Hannah (Dunham), Marnie (Allison Williams), Jessa (Jemima Kirke) e Shoshanna (Zosia Mamet) sono uno spaccato straordinariamente realistico e poco mainstream del disagio giovanile contemporaneo. Non ultimo, la serie ha lanciato il talento di Adam Driver, oggi attore richiestissimo tra Star Wars e cinema d'autore.

E ancora, sono presenti tra le altre: "Big Little Lies", con un supercast formato da Reese Witherspoon, Nicole Kidman, Shailene Woodley, Zoë Kravitz e Meryl Streep; "The Affair", torbido romanzo sentimentale con Dominic West e Ruth Wilson; "Veep", commedia satirica sulla politica americana con la pluripremiata Julia Louis-Dreyfus; l'estrema "Euphoria", sugli eccessi della gioventù moderna; lo splendido thriller drammatico "Sharp Objects" con una sublime Amy Adams; "Mildred Pierce", mélo con due straordinarie Kate Winslet e Evan Rachel Wood; "Caterina la Grande", con Helen Mirren nei panni della storica zarina; "The Comeback", comedy con la mitica Lisa Kudrow di "Friends", "Divorce", con Sarah Jessica Parker; "Riviera", thriller dai toni da soap opera con una brava Julia Stiles.