zlatan-ibrahimovic-striscia-la-notizia

Per Valerio Staffelli, lo storico inviato di Striscia la Notizia, bisognerebbe pensare ad una divisa di servizio fatta di una corazza protettiva che gli permetta di non farsi male quando, nella consegna dei tapiri, l'attapirato non è molto contento del premio!

Non è la prima volta che Staffelli viene spintonato e malmenato mentre compie il suo lavoro ma non ci stanchiamo mai di stupirci di questo abuso di violenza dei vip e dei loro bodyguard.

Ma ripercorriamo i fatti: l'inviato di Striscia ha raggiunto Zatlan Ibrahimovic per consegnargli il tapiro d'oro a causa dell'espulsione di domenica scorsa nella gara tra Fiorentina e Milan che ha comportato anche la squalifica per Ibrahimovic. Ma Staffelli non è riuscito nemmeno ad avvicinarsi all'attaccante svedese perchè è stato letteralmente bloccato dalla sua guardia del corpo che effettivamente ha preso fin troppo seriamente il suo lavoro.

Spintoni e manate hanno fatto cadere Staffelli, danneggiando anche la statuetta. E in tutto questo Ibra cosa faceva? Era intento ad osservare la scena da un bar  e poi si è allontanato velocemente.

Staffelli ovviamente non ha mollato la presa e ha intercettato di nuovo il calciatore del Milan che, questa volta, si è mostrato più aperto e disponibile e ha commentato la sua espulsione dovuta ad eccessive proteste contro un guardalinee per un fallo laterale non concesso al Milan. Il calciatore pensava di avere ragione e per questo ha mandato a quel paese il guardalinee.

Professionisti tanto pagati e tanto viziati!