Striscia la notizia, Enzo Iacchetti torna al fianco di Ezio Greggio

Striscia La Notizia ed Affari Tuoi sono i due gioiellini rispettivamente di Mediaset e della Rai. Il tg satirico di Canale 5 è il più visto della rete, è uno dei programmi più amati dagli italiani che gode di autorevolezza e credibilità visto che i telespettatori preferiscono denunciare un fatto a Striscia (o a Le Iene) piuttosto che alle forze dell'ordine. Vale di più una denuncia "mediatica" che una denuncia "anonima", potrebbe dire qualcuno. Per questo i telespettatori hanno fiducia in Striscia e sono certi che, affidandosi a loro, "tutto si sistemerà". Ma il battibecco con Affari Tuoi è cosa storica, continua da tempo: vi ricordate quando Striscia più volte attaccò il gioco dei pacchi (qui come partecipare ai Casting) mettendo in dubbio la trasparenza del format di Rai 1? Una sfida all'ultimo sangue, senza esclusione di colpi, dove Rai 1 continua a difendersi benissimo. Eppure Striscia non teme concorrenza, non può che dominare gli ascolti nell'access prime time.

Il comunicato di Striscia parla di "fortunatissima casualità", visto che la puntata di due giorni fa è stata parecchio movimentata con in palio ambitissimi premi. Ecco il testo integrale:

Straordinari ascolti per Striscia la Notizia che ieri, con il ritorno di Enzo Iacchetti accanto al mattatore Ezio Greggio, è risultato ancora una volta programma più visto della giornata, raggiungendo un ascolto medio di 7.034.000 telespettatori (share del 23.55%) e superando di 1.300.000 spettatori la fortunatissima casualità del competitor di Raiuno Affari Tuoi.

La replica di Max Giusti arriva sulle pagine di Tvblog:

Ma che me frega a me. Essere persone fortunate aiuta e io non mi ci infilo in questa diatriba. Peraltro Iacchetti è un mio amico […] Cerco di fare bene il mio lavoro. Sicuramente il pubblico non sceglie mai a caso. Fortunatissimo lo sono, ma non è casualità.

Una continua rincorsa all'auditel dove Striscia domina su Affari Tuoi e viceversa, continua Giusti:

La fortunatissima casualità si andrà a ripetere: ovvero ribattere di nuovo i nostri competitor così come loro ci ribatteranno. Stiamo parlando di due programmi simbolo di quella fascia oraria. Ci siamo solo noi e loro. Ma non è normale che noi attori ci lasciamo andare a queste dichiarazioni.

Questo il commento di Iacchetti per il suo debutto a Striscia:

Vuol dire che la gente mi vuole ancora bene, sono pronto a fare sempre meglio. Certo, la voglia di lavorare con Ezio fa già ascolti per conto suo.

Gli ascolti per il debutto di Iacchetti a Striscia La Notizia hanno visto prevalere il tg satirico con il 23,55% di share contro il 19,34% di Affari Tuoi: rispettivamente hanno ottenuto 5.749.000 contro 7.034.000 spettatori. I dati auditel parlano da soli.