Il Grande Fratello Vip si avvicina alla finale di questa infinta edizione. Dopo l'eliminazione di Andrea Zenga, il verdetto della puntata del 22 febbraio ha determinato due nuove nominate. Sono Stefania Orlando e Rosalinda Cannavò, scelte tramite un processo che ha visto protagonisti i tre finalisti di questa edizione, Dayane Mello, Pierpaolo Pretelli e Tommaso Zorzi. A loro è stato affidato il dovere di scegliere tra le coppie composte da Samantha e Andrea e quella con Stefania e Rosalinda.

Le scelte dei finalisti

La prima interrogata è Dayane: "Se io dovessi scegliere Stefania e Rosalinda manderei comunque la mia amica in nomination – ha detto – Scelgo Rosalinda e Stefania. Rinuncio a scegliere Samantha perché è stata la più lineare, quella che più mi ha amata. Il fatto che Rosalinda è con Stefania mi costringe a mandare lei in nomination". Poi è toccata a Pretelli: "A dispiacere la sceltà è abbastanza ovvia: tutelo mio fratello Andrea". Infine Tommaso Zorzi, con una scelta che non sposta un esito già deciso: "Mando al televoto Samantha e Andrea, Stefania è in nomination da due settimana e le voglio risparmiare una terza settimana così".

 Polemiche per la decisione di Dayane

La scelta di Dayane genera grande discussione in studio, visto che la concorrente ha deciso di mandare al televoto Rosalinda nonostante un'ora prima fosse emerso il suo amore nei confronti di quest'ultima. E non a caso gli altri inquilini della Casa le fanno notare questa incoerenza. Si alimenta anche una discussione in studio, con Antonella Elia che accusa Dayane Mello di aver pugnalato alle spalle Rosalinda nonostante le dichiarazioni d'amore. "Non ce l'aspettavamo nemmeno in studio", ha detto Signorini. "Non ho parole", il commento istintivo di Rosalinda Cannavò. Dayane si difende: "In questo momento Samantha, per me, è prima nella lista".