24 Ottobre 2015
19:04

Stash: “Maria De Filippi è più rock ‘n’ roll dei discografici che ci hanno scartati”

Ospite di Verissimo, Stash ha raccontato la dura gavetta affrontata con i The Kolors e il fatidico incontro con Maria De Filippi.
A cura di D.S.

Silvia Toffanin ha intervistato Stash, nel programma Verissimo. Il cantante dei The Kolors ha spiegato di non rendersi conto del grande successo che sta ottenendo:

"Non ci rendiamo tanto conto del successo che stiamo avendo. Vuoi per i mille impegni che avevamo anche prima. Magari prima suonavamo nei localini e ora nei grandi eventi, ma anche allora eravamo sempre impegnati con la musica. Non voglio dire che sono diventato famoso perché lo scopo è un altro. Il vero obiettivo è mandare un messaggio, creare un sound che sia riconoscibile".

Parlando della sua musica, ha dichiarato:

"Ho studiato per anni sugli hook, quelle cose che non hanno parole e che riescono ad acchiappare l'attenzione in un testo, come oh oh oh o la la la. Cose che ti restano nella mente e che possono cantare dalla nonna al nipotino. Con Everytime è successo questo anche se la visibilità avuta con Amici ha aiutato".

Stash ha aggiunto che non ha mai vissuto la sua passione con l'ansia di non riuscire ad arrivare:

"Non avevo paura di non riuscire a raggiungere il mio sogno, la vita ci regala comunque emozioni. Avevo un piano B che era l'Accademia di Brera, quella che ti prepara di più alle cose nuove e multimediali".

Stash: "Ci dicevano che l'inglese in radio non può andare, eravamo demoralizzati"

L'artista non ha dimenticato le porte in faccia ricevute prima del talent di canale 5:

"È quella fase che io chiamo il Medioevo dei Kolors. Avevamo prodotto questo album, eravamo convinti di avere tra le mani un diamante. Ci avevamo messo dentro i brani che funzionavano nei localini. Quando andavamo dai discografici, ci dicevano che l'inglese in radio non può andare, che eravamo poco pop. Ci siamo demoralizzati. Qualche settimana prima di partecipare ad Amici, avevamo deciso di andare a Londra. Il giorno dopo aver prenotato il volo, ci hanno chiamato da Amici per partecipare al provino".

Infine, ha ribadito la sua ammirazione nei confronti di Maria De Filippi:

"Maria mi ha dato tanto, è la persona più rock ‘n' roll con la quale abbiamo lavorato. La sua forza è riuscire ad immedesimarsi nello spettatore. Al provino, avevamo portato una scaletta ad hoc per Amici. Però ci ho messo dentro anche Everytime, scritta qualche giorno prima del provino. Mi ricordo che lei mi disse che si vedeva che in quella canzone eravamo noi stessi, mentre nelle altre cercavamo di scimmiottare altre cose. Ho pensato: ‘questa è stata più rock'n'roll dei discografici con i quali ho avuto a che fare".

Matteo Salvini sarà ospite di Maria De Filippi a C'è Posta per Te
Matteo Salvini sarà ospite di Maria De Filippi a C'è Posta per Te
Un anno dalla morte di Michele Merlo, Maria De Filippi: “Il suo ricordo sempre con me”
Un anno dalla morte di Michele Merlo, Maria De Filippi: “Il suo ricordo sempre con me”
Tu si que vales, Maria De Filippi e il cetriolo dalla forma esuberante
Tu si que vales, Maria De Filippi e il cetriolo dalla forma esuberante
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni