Fanpage.it è in grado di anticipare che "Squadra Antimafia" avrà un seguito: nonostante sia arrivata alla sua settima stagione, sceneggiatori e produttore stanno già pensando all'ottava serie. Un successo inarrestabile che ha fatto breccia nel cuore dei telespettatori del Biscione i quali, durante le puntate, hanno "cinguettato" talvolta con commenti (a caldo) spietati. Il successo della serie si deve principalmente ai due protagonisti, Domenico Calcaterra e Rosy Abate: le donne, poi, sono rimaste folgorate dal fascino di Marco Bocci, acclamato sia sul set che nel corso di eventi e serate. Dalle notizie in nostro possesso, venerdì 17 Aprile termineranno le riprese della settima stagione (10 puntate da 100 minuti): dopo aver girato a Catania per 6 settimane e con 2 unità di regia, Taodue si è spostata a Roma dove, per mesi, ha lavorato senza sosta per confezionare una settima stagione che, ci dicono, sarà piena di colpi di scena e che, possiamo confermarvelo ufficialmente, vedrà la presenza di Giulia Michelini nei panni di Rosy Abate.

 

L'ottava stagione è in fase di scrittura: al via le riprese in estate, probabilmente ad Agosto (l'anno scorso il set è cominciato l'ultima settimana di Settembre, in ritardo rispetto alle passate edizioni, ndr). Le location scelte dalla produzione potrebbero essere, ancora una volta, quelle di Catania e, ovviamente, Roma. Archiviata, dunque, l'esperienza palermitana di "Squadra Antimafia": non è previsto un ritorno nel capoluogo siciliano. E' ancora prematuro, invece, fare previsioni sui personaggi che prenderanno parte all'ottava serie della fiction Taodue. Intanto l'appuntamento con "Squadra Antimafia 7" è per Settembre/Ottobre 2015in prima serata su Canale 5.