Basta l'incipit per capire che Sky Rojo, la nuova serie Netflix di Álex Pina, il creatore de La Casa di Carta, fa sul serio: "Sono la puttana preferita del mio pappone. Prima ero casalinga. Prima ancora, ero una biologa. Difficile spiegare come sia finita qui". Disponibile dal 19 marzo 2021, la serie spagnola mischia le migliori intenzioni de La Casa di Carta, i migliori episodi di Vis à Vis e li frulla in una serie che richiama il pulp di Quentin Tarantino e Robert Rodriguez, i migliori buddy movie al maschile – da "Tango & Cash" a "Arma Letale" – e le badass al femminile – da "Thelma & Louise" passando per le manie di "Ragazze interrotte". La serie è ambientata a Tenerife, una location ideale sia per un registro comedy sia per gli inseguimenti ad alto tasso di adrenalina in cui lo spettatore si ritroverà immerso.

La trama di Sky Rojo

Ma cosa significa "Sky Rojo"? Si intende il colore del divano in similpelle su cui le prostitute protagoniste prendono posto nel loro club in cui lavorano. Di chi stiamo parlando? Ma di Gina, Wendy e Coral, tre ragazze di diverse estrazioni sociali costrette a prostituirsi al soldo del pappone "stronzo" di turno, il mefistofelico Romeo. Ma proprio quando si convincono di averlo ucciso per sbaglio, le tre prostitute decidono di darsi alla macchia e scappare definitivamente da colui che per anni le ha sfruttate. Quando Romeo riprende i sensi, in un letto d'ospedale, dà l'ordine ai suoi scagnozzi (Miguel Angel Sanchez, già apprezzato in Sense8, e Enric Auquer) di trovarle e di ucciderle.

Il cast di Sky Rojo

Ecco il cast principale di Sky Rojo, che comprende vecchie conoscenze degli abbonati Netflix e non solo:

Yanis Prado nel ruolo di Gina;
Lali Esposito nel ruolo di Wendy;
Veronica Sanchez nel ruolo di Coral;
Asier Etxeandia nel ruolo di Romeo;
Miguel Ángel Silvestre nel ruolo di Moisés;
Enric Auquer nel ruolo di Christian

Sky Rojo 2 si farà: la data d'uscita

La prima stagione di Sky Rojo si guarda in un weekend: si compone infatti di otto episodi per la durata di circa 30 minuti a episodio. La seconda stagione è stata già ordinata da Netflix e potrebbe essere rilasciata già entro la fine del 2021.