Simone Bettin e Marco Crivellini, i due ragazzi terribili di questa edizione, sono stati espulsi dal Collegio 5. L'ennesimo disturbo della lezione della Petolicchio oltre alla cacciata da parte del professore d'italiano Andrea Maggi hanno costretto il preside Paolo Bosisio a espellerli davanti a tutta la classe del 1992, rimasta delusa, amareggiata e attonita per la decisione.

Il discorso del preside

Dopo l'ennesimo colpo di testa del terribile duo durante la lezione della prof. Petolicchio, il preside Paolo Bosisio irrompe in lezione e annuncia l'espulsione immediata dei ragazzi, non prima di aver fatto una premessa importante sulla storia di altri ragazzi "difficili" del Collegio:

Nella storia del Collegio abbiamo avuto molti casi difficili, anche difficilissimi. Devo dirvi che proprio quei casi sono stati a volte i più interessanti. Alcuni di questi studenti sono usciti da qua fieri di avere il diploma in mano, guadagnato a fatica. Ma soprattutto erano pronti ad affrontare la vita fuori dal collegio. Signori Bettin e Crivellini, penso di non aver mai avuto studenti come voi. Non credo che ci sia molto da aggiungere. Siete espulsi dal Collegio e dovete immediatamente lasciarlo.

La reazione dei ragazzi

I ragazzi si sono sentiti in colpa perché hanno sentito un vuoto, si sono sentiti incapaci di essere d'aiuto ai ragazzi che sono stati espulsi. Per questo motivo, molti elementi della classe sono usciti in segno di vicinanza e di affetto ai ragazzi che sono stati espulsi.

I dati di ascolto del Collegio

La quinta edizione del Collegio sta andando molto bene, mantenendo lo stesso trend di ascolti della scorsa stagione, consolidandosi nel pubblico più giovane. Una media ragguardevole, da 2.5 milioni di spettatori netti ogni settimana e uno share stabilmente sopra il 10%.