Cosa sta succedendo nelle stanze dei bottoni della televisione italiana? Vengono segnalati movimenti, scambi di idee, proposte sul tavolo che ruotano tutte intorno al personaggio televisivo del momento. Parliamo di Simona Ventura, rilanciatasi grazie all'inaspettato successo di "Temptation Island Vip", un momento fortunato che si incrocia con un altro evento destinato a fare la storia: il ritorno di Carlo Freccero a Rai2.

Tutte le indiscrezioni su Simona Ventura

Le voci si rincorrono e si accavallano. TvBlog "indaga a fondo", rivela che "la conduttrice di ‘The Voice of Italy 2019' sarà Simona Ventura". Le notizie sarebbero quindi due: il ritorno della conduttrice in Rai e il rinnovo del talent meno impattante della storia dei talent show. Una sfida nella sfida. "Davide Maggio" conferma la presenza di "The Voice 2019" nel palinsesto di Rai2, con nuovi coach e nuova conduzione, ma non dà per fatto l'accordo tra la conduttrice e la rete: sembra che "la diretta interessata e Carlo Freccero ne stiano discutendo concretamente". E quindi ci sarebbe il rilancio di Mediaset che, oltre a darle una nuova (e potenziata nel cachet) edizione di "Temptation Island Vip", potrebbe offrirle anche una nuova edizione de "La Pupa e il Secchione", un grande ritorno per la programmazione Mediaset.

Carlo Freccero e Simona Ventura, una storia che parte da lontano

Carlo Freccero, durante la prima direzione di Rai2 nel 1996, rivoluzionò completamente la rete dandole un volto giovane sul piano dei contenuti e dei personaggi. Dai fratelli Guzzanti a Serena Dandini, da Fabio Fazio fino appunto a Simona Ventura, scelta da Freccero per raccogliere il testimone di Fazio a "Quelli che il calcio". Il resto è storia. Il sodalizio Freccero-Ventura ha fatto della conduttrice colei che oggi siamo ritornati a chiamare "SuperSimo", dopo un lustro un po' appannato. Ecco perché, dato il ritorno in Rai del direttore, Simona Ventura in Rai è una cosa che "si può fare", non è fantascienza.