Alfonso Signorini si prepara a tornare in onda con la nuova edizione del Grande Fratello Vip prevista per settembre. Intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni, il conduttore conferma di essere al lavoro sui casting che si starebbero svolgendo da casa. Diversi sono i famosi già passati al vaglio della produzione, con il conduttore che conferma si starebbe profilando all’orizzonte la possibilità di avere un cast di alto livello:

Con mia grande sorpresa si sta profilando un cast di grandissimo interesse. Abbiamo visto circa 40 vip ed entro un paio di settimane passeremo in rassegna i giovani, categoria importante ma difficile perché, per ragioni anagrafiche, spesso non possono essere definiti vip. Con set chiusi e concerti sospesi, ci siamo ritrovati molti nomi ai provini. Inoltre, la scorsa edizione è piaciuta anche a tanti insospettabili che si sono proposti perché si sono affezionati al programma e si fidano di me. Ancora non sappiamo se ci sarà il pubblico. Vediamo cosa succederà nei prossimi mesi e come sarà strutturata la Casa del punto di vista della sicurezza.

La smentita sull’avvicendamento con Barbara d’Urso

Il conduttore del GF Vip conferma di non avere ricevuto comunicazione alcuna a proposito di un eventuale passaggio di conduzione con Barbara D’Urso, già smentito dalla diretta interessata. Secondo numerose indiscrezioni, al giornalista dovrebbe andare la conduzione del Grande Fratello Nip (terreno della conduttrice fino all’ultima stagione) oltre che di quello Vip. “Non c’è niente di vero, che io sappia” nega Signorini “Non sono un onnivoro di tv, non ho la smania delle telecamere. Il lavoro non mi manca. Mi piace fare poche cose e farle bene”.

Pupo e Wanda Nara opinionisti

Infine, Alfonso conferma di volere che siano ancora Pupo e Wanda Nara a sedere sulle poltrone degli opinionisti. Ma non ci sarebbe alcuna certezza in tal senso. Signorini non sarebbero l’unico a prendere decisioni sul cast: “A me piacerebbe che Pupo ci fosse, come pure Wanda. È adatta a questo programma anche se faticavo a capire quello che diceva perché lei parlava basso e io sono sordo! Hanno funzionato, ma non decido solo io”.