12 Agosto 2011
13:21

Sex and the City ai tempi del liceo: Selena Gomez nel cast

La conferma sul prequel ancora non c’è ma voci sempre più insistenti danno Elizabeth Olsen, Blake Lively, Selena Gomez e Emma Roberts nei panni di giovanissime Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda in un Sex and the City ambientato ai tempi del liceo.
A cura di laura tortora
prequel sex and the city

Vi siete mai chiesti com’erano Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda prima di diventare le trentenni protagoniste di Sex and the city, la serie cult dell’Hbo in cui si sono riconosciute milioni di donne in tutto il mondo?

Le voci sul prequel che riporta indietro negli anni le quattro amiche si susseguono da mesi e, se sembra tramontata la possibilità di vedere al cinema le vicende delle giovanissime protagoniste di Sex and the city, per dichiarazione del produttore Michael Patrick King, ecco che prende sempre più corpo l’ipotesi di una nuova serie tv.

Il nuovo telefilm racconterebbe la vita delle protagoniste ai tempi del liceo, ispirandosi The Carrie Diaries e Summer And The City, gli ultimi due romanzi di Candace Bushnell, “madre” letteraria di Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda perché è proprio da un suo romanzo che sono stati tratti la serie tv e i due film.

I ruoli delle quattro amiche sembrano essere stati affidati a giovanissime e promettenti attrici di Hollywood: per il ruolo della scrittrice Carrie Bradshow (Sarah Jessica Parker) la scelta sembra essere caduta su Elizabeth Olsen, la sorella più giovane delle gemelle Olsen; la pr divoratrice di uomini Samantha Jones (Kin Cantrall) potrebbe avere il volto di Blake Lively, star di Gossip Girl. Per la romantica Charlotte York (Christin Davis) si pensa alla star Disney Selena Gomez e, infine, il cinico avvocato in carriera Miranda Hobbes (Cynthia Nixon) sembra essere nel futuro di Emma Roberts,  già vista al cinema in Scream 4 e Valentine's Day con Julia Roberts, sua zia.

Il diario di Carrie, prequel di Sex and The City

Il diario di Carrie è tra le ultime fatiche letterarie di Candace Bushnell: uscito in libreria lo scorso anno in contemporanea con il secondo capitolo cinematografico di Sex and the city, racconta le avventure di Carrie all’ultimo anno di liceo nella provincia americana, facendo scoprire cosa l’ha portata a trasferirsi a Manhattan.

Carrie Bradshow_sex and the city
Sarah Jessica Parker, per tutti Carrie di Sex and the City

Con questo libro Bushnell ha voluto sottolineare l’importanza narrativa dei prequel, in cui è possibile trovare le radici di ogni personaggio: quando sono comparse per la prima volta sullo schermo Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda erano trentenni, diverse tra loro ma complementari allo stesso tempo. Emancipate, determinate ma anche fragili, le quattro donne erano nel fiore degli anni, ma il loro essere presente era frutto di un passato, fatto di scelte ed eventi che, secondo la scrittrice Candace Bushnell non può essere ignorato.

Di diverso avviso è Sarah Jessica Parker, che ha dichiarato al Los Angeles Times di non condividere l’idea di un prequel, perché a suo avviso Sex And the city ha già ampiamente esplorato il passato delle protagoniste: l’idea di tornare indietro agli anni del liceo finirebbe solo per creare due linee narrative che, inevitabilmente, arriverebbero ad uno scontro.

Kim Cattrall di Sex and the City è stanca di essere un sex symbol
Kim Cattrall di Sex and the City è stanca di essere un sex symbol
Testo Who Says di Selena Gomez & The Scene
Testo Who Says di Selena Gomez & The Scene
Selena Gomez ricoverata in ospedale per un malore
Selena Gomez ricoverata in ospedale per un malore
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni